Milla Jovovich

Resident Evil reboot alcuni dettagli sul Film

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Johannes Roberts, regista del reboot di Resident Evil, ha svelato alcuni dettagli su come sarà il film: ecco cosa sappiamo.

Il prossimo anno i fan della saga di zombie con protagonista Milla Jovovich potranno finalmente tornare a gioire: il  reboots di Resident Evil sarebbe già in fase di realizzazione e il regista Johannes Roberts ha già svelato alcuni dettagli. Il film sarà fedele ai videogiochi ispirati alla storia della Umbrella Corporation, e sarà davvero spaventoso stando a quanto rivelato dal cineasta a Screenrant:

“Ci stiamo lavorando proprio mentre parliamo, davvero. Sono sempre in ufficio. Quindi, sì, è fantastico. Sarà super spaventoso. Davvero, super, super spaventoso. E si tratta solo di tornare alle radici del gioco. Penso che, al momento, non mi sia permesso dire molto di più. Ma sarà molto divertente.”

Resident Evil: il reboot

Ancora non si sa se il film vedrà ancora come protagonista Alice – interpretata da Milla Jovovich, questo perché il suo personaggio è nato con il film mentre nel videogioco – a cui Roberts ha detto di volersi avvicinare il più possibile – esso non sarebbe stato presente.

Nel 2016 in occasione dell’uscita del capitolo finale di Resident Evil (The final chapter) la stessa attrice aveva dichiarato a Vanity Fair di essere commossa e amareggiata per la fine della saga:

“Alice mi ha cambiato la vita, non c’è dubbio, e per molti aspetti. Mi ha reso un’attrice molto amata, con fan fedelissimi che mi hanno seguita per tutto questo tempo e a cui non dirò mai abbastanza grazie. E poi sul set ho conosciuto mio marito, ci siamo sposati e adesso abbiamo due figlie. (…) È ovvio che per me non si tratta solo di un film: sapere che questo è l’ultimo, e che dopo sicuramente non ce ne saranno altri, mi commuove. D’altra parte sono felice perché questo episodio è davvero bello: vuol dire che ce ne andiamo con il botto.”

Fonte Foto: Wikimedia Free Commons

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24