Rihad Mahrez alla Roma è fatta

Rihad Mahrez alla Roma non appena il Leicester acquisterà Ilheanacho

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Rihad Mahrez alla Roma è questione di giorni. In Inghilterra sono sicuri che il calciatore algerino il prossimo anno vestirà la maglia giallorossa. Come riferisce il Sun, il costo dell’operazione sarà di circa 31.3 milioni di sterline (34.9 milioni di euro). Per poter dare il là all’operazione, però, l’ex squadra di Claudio Ranieri aspetta di ufficializzare l’arrivo di Ilheanacho dal Manchester City.

Rihad Mahrez mercoledì alla Roma

Secondo il Sun, Rihad Mahrez mercoledì si sottoporrà alle visite mediche con la Roma. Le Foxies hanno accettato l’offerta di circa 35 milioni di euro fatta da Monchi e dato il via libero all’algerino. Il fatto di aver presentato l’attaccante con la terza maglia della squadra, dunque, sembra essere stata solo una mossa pubblicitaria. La verità è che per l’addio di Mahrez ormai è tutto fatto. L’unica condizione posta dalla squadra inglese è di aspettare che loro ufficializzino l’arrivo di Ilheanacho dal Manchester City per poter dar via il loro giocatore.
L’attaccante nigeriano è stato “ufficializzato” al Leicester dallo stesso Guardiola, ma manca ancora l’ok definitivo. Questo dovrebbe arrivare tra oggi e domani. Giusto in tempo per poter vedere Mahrez a Roma e iniziare la sua nuova avventura.

[adrotate banner=”16″]

Mahrez, l’ala che mancava

Con l’arrivo di Mahrez, Di Francesco ha l’ala che gli mancava. L’algerino ha messo a segno 35 reti in 136 gare con le Foxies, ma, ora, sente il bisogno di cambiare aria. Per questo la squadra di Shakesperare ha ingaggiato Ilheanacho. Il nigeriano, ha una media realizzativa da urlo, ma è chiuso da Gabriel Jesus e Aguero. Per questo motivo, cambierà aria.
Di Francesco non vede l’ora di avere Mahrez a disposizione per catechizzarla nel suo 4-3-3. Con Perotti, Mahrez, Under ed El Shaarawi sulle fasce, il tecnico abruzzese avrà l’imbarazzo della scelta su chi schierare a seconda della partita.
Non resta che aspettare mercoledì, dunque, e poi, sarà tutto fatto.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24