Sampdoria Adrien Silva

Sampdoria Adrien Silva in rampa di lancio, ora Ekdal rischia il posto

 

Adrien Silva potrebbe essere l’uomo in più della Sampdoria dopo la sosta. Il centrocampista portoghese è in rampa di lancio e Ranieri potrebbe promuoverlo titolare presto. Campione d’Europa nel 2016, è arrivato a Genova per dare maggiore qualità alla mediana. E i primi risultati, anche se a sprazzi, si sono già visti.

Adrien Silva è pronto a prendersi la Sampdoria

Arrivato alla Sampdoria solo il 3 ottobre, Adrien Silva è stato prelevato a titolo definitivo dal Leicester. Un colpo di mercato giunto a conclusione dopo una lunghissima trattativa. I blucerchiati lo hanno voluto fortemente dietro la spinta di Claudio Ranieri. Il tecnico lo ha ritenuto l’uomo giusto da inserire in una mediana molto muscolare, ma poco tecnica. Il problema è che essendo arrivato per ultimo, il suo inserimento in squadra deve ancora completarsi.

Ad oggi Silva in Serie A ha giocato 32 minuti con la Lazio, 24 nel derby e 13 con il Cagliari. Poche apparizioni che hanno certificato la qualità del giocatore. Sempre la Samp è cresciuta quando è entrato il portoghese. Un caso? Possibile, o forse no. Nel derby per esempio la spinta dei blucerchiati è aumentata e non poco. Adesso va risolto il problema tattico, Silva ha qualità e regala maggiore pericolosità ma potrebbe scoprire il fianco alle ripartenze avversarie.

Ekdal out, Silva in?

Per questo è probabile, che se dovesse essere promosso titolare, Silva prenderà il posto di Ekdal. Thorsby, ha fiato e muscoli da vendere e funge da equilibratore più dello svedese. Senza contare che proprio Ekdal ha iniziato la stagione in sordina. Compassato e con poche idee è sembrato abbastanza in difficoltà sia a Cagliari che con il Genoa.

Insomma il sorpasso sembra essere dietro l’angolo, dopo due settimane di sosta e di lavoro, Silva dovrebbe essere pronto. La maglia da titolare in realtà la già vestita in Coppa Italia contro la Salernitana. test poco probante per chi è salito sul tetto d’Europa non più di quattro anni fa.

Fonte foto: profilo Twitter ufficiale Sampdoria

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24