Laura Boldrini vuole la pace in Libia

Scarcerazione Zaki, Boldrini: “Patrick finalmente è libero”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Scarcerazione Zaki, esulta Laura Boldrini. Ecco che cosa afferma su Facebook la parlamentare del Partito Democratico, ex presidente della Camera dei Deputati:

“Ordinata la scarcerazione di Patrick Zaki, finalmente! Siamo ansiosi di rivederlo in libertà dopo quasi due anni di detenzione solo per aver espresso le sue opinioni. Proseguiamo le mobilitazioni in tutte le sedi a difesa dei diritti delle vittime dei regimi dittatoriali”.

Nella giornata odierna lo studente egiziano dell’università di Bologna, arrestato il 7 febbraio del 2020, è stato liberato da un commissariato di Mansura. Subito dopo il rilascio, Zaki ha abbracciato la sua mamma. Ieri (7 dicembre) era arrivata la decisione del giudice di scarcerarlo e aggiornare l’udienza al prossimo 1° febbraio 2022.

Scarcerazione Zaki, Boldrini: “Patrick finalmente è libero”

“Sto aspettando, vedrò nei prossimi giorni cosa succede: voglio tornare in Italia il prima possibile, appena potrò andrò direttamente a Bologna, la mia città, la mia gente, la mia università”, ha detto dal canto suo Patrick nella propria casa di Mansura, dopo essere stato rilasciato.

Ma non è finita qui. Zaki, infatti, ha avuto un pensiero anche per la sua amata squadra di calcio, il Bologna: “Viva il Bologna calcio”, ha detto il giovane studente parlando con i giornalisti appena uscito dal commissariato. “Patrick ti aspettiamo presto al Dall’Ara”, è invece il messaggio diffuso sui social dal Bologna Football Club. Un primo importante passo in avanti è stato compiuto. Adesso, per il futuro, si vedrà.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24