School of Rock sequel

School of Rock, Jack Black: “Si, stiamo pensando al sequel”

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

School of Rock resta un film iconico per gli amanti della musica rock. E di recente è tornato a parlarne proprio il protagonista Jack Black insieme a Kyle Gass. L’attore e musicista staunitense, membro insieme a Kyle Gass dei Tenacious D, ha detto che potrebbero esserci importanti novità per tutti i fan del film. E aggiunge che ci saranno novità anche per un altro film iconico del genere, Tenacious D e il destino del rock.

Il sequel di School of Rock

Intervistato da Sirius Xm Jack Black e Kyle Gass hanno fatto sapere che School of Rock, film del 2003, potrebbe avere un sequel. E stesso destino potrebbe toccare ad un altro film ch eli ha visti protagonisti entrambi, Tenacious D e il destino del rock, uscito nelle sale nel 2006.

Il primo compirà 20 anni nel 2023. È stato e continua ad essere un punto di riferimento in tutto il mondo per gli amanti della musica rock, in particolare per gli adolescenti. Non a caso infatti il film vede Jack Black nei panni di un supplente “improvvisato” di una prestigiosa scuola elementare che insegnerà ai suoi ragazzi la passione per la musica rock.

L’annuncio di Jack Black

Alla domanda se ci sarà un sequel per questi due film Jack Black ha risposto: “Yep, entrambi. Una breaking news! Siamo pensando di fare un sequel per tutti e due!”. E subito dopo il suo compagno di band Kyle Gass ha aggiunto scherzando: “Faremo un ibrido, School of D!”. La coppia poi non ha voluto aggiungere nuovi elementi sul progetto dei sequel. Ha sottolineato comunque che c’è un “progetto molto importante in arrivo“.

Poi Black parla dei suoi film come fonte di ispirazione per tanti giovani. “Noi ci sforziamo di ispirare, ma a volte vogliamo anche scoraggiarli!”, ha detto il musicista e attore. “Se pensiamo che tu ci abbia provato, e abbiamo visto ciò che hai fatto e non pensiamo che tu possa spaccare, allora tu dovresti smetterla. Noi facciamo entrambe le cose, incoraggiamo e demoliamo!”.

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *