Serena Mollicone: Marco Mottola intervistato da Quarto Grado

Serena Mollicone: Marco Mottola intervistato da Quarto Grado

Nell’ultima puntata del noto programma Mediaset Quarto Grado, Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi sono tornati ad occuparsi del caso di Serena Mollicone, la ragazza uccisa ad Arce nell’oramai lontano 2001. Dopo 16 anni le indagini proseguono e sembra che pian piano, gli inquirenti stiano giungendo alla verità dei fatti.

I principali indagati per l’omicidio della giovane sono il maresciallo Franco Mottola (residente a Teano, città di cui è originario) e suo figlio Marco. Quest’ultimo è stato intervistato proprio da un’inviata del programma Mediaset.

Serena Mollicone: Quarto Grado intervista Marco Mottola

Marco Mottola, uno dei principali indagati per l’omicidio di Serena Mollicone, è stato intervistato da Quarto Grado. Il giovane si è dimostrato essere abbastanza disponibile a rispondere ad alcune domande da parte di Chiara, inviata del programma Mediaset. In primis, è stato ricordato all’uomo che l’ultima perizia vede proprio lui e la sua famiglia come indagati; in poche parole, il cerchio si sta stringendo. Marco ha risposto in questo modo: “Ma alla fine… noi abbiamo parlato con l’avvocato. Ha detto che sono tutte supposizioni. Dalla perizia si dice che ci sono dei piccoli punti che potrebbero essere…”.

A questo punto, Chiara ha interrotto per un attimo il suo intervistato, ricordandogli che nella sua perizia, la dottoressa Cristina Cattaneo afferma che “non si può dire con certezza che non è stato quel pugno a dare la forma su quella porta, però la testa di Serena è compatibile al 100%. Cioè, le fratture di Serena sono quelle“.

Marco ha ribattuto: “A me l’avvocato mi ha detto di no”. L’inviata ha dunque chiesto a Marco se il giorno della sua morte, Serena si trovava o meno in caserma, il Mottola ha risposto di no. Riguardo al rapporto con Serena, Marco ha risposto: “Da un po’ di anni nessuno. Cioè, ci salutavamo. Eravamo amici quando andavamo alle medie, i primi anni delle superiori. Poi, ci eravamo divisi le comitive, lei si era fidanzata fuori paese. Quindi non la vedevamo proprio”.

Via

Autore dell'articolo: Marco Della Corte

Marco Della Corte è nato il 4 Agosto 1988. Si è laureato in Filologia classica e moderna presso il Dipartimento di Lettere e Beni culturali di Santa Maria Capua Vetere, con una tesi in Storia delle religioni riguardante il femminino sacro nell'antica Grecia. Giornalista pubblicista, Della Corte è esperto di cronaca nera, scuola e politica, non disprezzando tematiche più leggere come gossip e serie televisive