serie a al fischio finale

Serie A al fischio finale: ecco tutti i verdetti

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Serie A al fischio finale: ecco tutti i verdetti. Il campionato 2018/19 è terminato decretando gli utlimi verdetti in zona Champions e retrocessione

Maggio tempo di bilanci anche per il calcio con la Serie A al fischio finale: decretata dunque la griglia di squadre per l’Europa e quelle destinate alla B.

Un’ultima giornata al cardiopalma per molti tifosi che hanno quindi atteso le 23 per conoscere i destini delle loro squadre del cuore

Partendo dalla zona alta della classifica, la corsa a quattro per un posto in Champions è stata vinta da Inter e Atalanta; il Milan invece andrà in Europa League e la Roma ai preliminari dell’ex Coppa Uefa.

Un elogio e un merito particolare inoltre va alla società bergamasca che raggiunge un traguardo prestigioso: il terzo posto in classifica.

Un posto che dunque significa Champions League che, dopo la finale di Coppa Italia persa contro la Lazio, evidenzia una stagione super dei nerazzurri.

Traguardo raggiunto anche a suon di gol (da record): 103 gol realizzati in tutte le competizioni.

Con 77 reti inoltre è la squadra più prolifica della Serie A (3 in più del Napoli, 7 in più della Juve e 20 dell’Inter).

Serie A al fischio finale anche per le zone basse della classifica, lo scontro diretto Fiorentina-Genoa è stato fatale all’Empoli

Retrocedere in B non è mai una bella sensazione specie per chi da anni vive il clima della Serie A.

E per molti tifosi viola, ieri è stata una lunga giornata di attesa…finita bene.

Fiorentina-Genoa 0-0 salve entrambe anche a causa della sconfitta dell’Empoli contro l’Inter.

In realtà la classifica parla di parità di punti tra Empoli e Genoa ma la differenza reti premia la squadra ligure.

Dunque, retrocessione per Chievo Verona, Frosinone ed Empoli.

Un altro responso che piace parecchio ai tifosi è la classifica marcatori

Anche qui la Serie A ha dato il suo verdetto, forse inaspettato.

Per coloro infatti che davano per scontato il primato di CR7, si sono ricreduti: il vincitore è infatti Fabio Quagliarella.

Per Cristiano Ronaldo quarto posto (21 gol) preceduto da Zapata (23) e Piatek (22).

L’attaccante della Samp è stato invece protagonista di una super stagione culminata con la convocazione (con gol) in Nazionale.

Ora, a fine stagione, la ciliegina sulla torta di conquistare lo scettro di miglior marcatore italiano con 26 realizzazioni.

Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.