E’ un Parma di maratoneti

E’ un Parma di maratoneti, ma in attacco qualcosa non va

 

Il Parma di Liverani è una squadra di maratoneti. Spulciando le statistiche della Serie A si scopre che solo l’Inter corre più degli emiliani. Poco di più, a dire il vero, se si pensa che la media dei chilometri percorsi dai ragazzi di Conte è di 110,63 a partita. I ducali sono a quota 106 piena, insomma di questione di centimetri.

Il Parma dei maratoneti è guidato da Kucka

Il Parma dei maratoneti ha un uomo simbolo. E’Juraj Kucka attualmente sesto nella classifica dei chilometri percorsi da un singolo giocatore. Il centrocampista dii Liverani si assesta a quota 11,5 a gara dietro solamente al genoano Rovella, a Benali, Nandez, Danzi e Fabian Ruiz. Va detto che lo slovacco, tra questi, è anche quello che ha giocato di più con i suoi 656 minuti.

Corre e lotta questo Parma che dopo il pareggio con l’Inter è stato fermato sullo 0-0 dalla Fiorentina. Dopo la sosta gli emiliani saranno impegnati a Roma, campo difficilissimo visti i progressi della squadra di Fonseca. Sarà un altro test importante soprattutto per l’attacco che appare molto in difficoltà.

L’attacco non gira

Guardando le classifiche della Serie A infatti il Parma ha il diciassettesimo attacco del campionato. Solo otto le reti messe a segno da Inglese e compagni, peggio hanno fatto Genoa, Crotone e Udinese. I ducali sono in fondo alla classifica anche per numero di tiri in porta, 24 come il Genoa, le altre hanno fatto tutte meglio. Pochi gol significa anche pochi assist, sono cinque quelli stagionali, uno in più di Verona e Udinese, tre in più del Crotone.

Poca gloria anche nelle statistiche individuali del campionato. Nessuno calciatore del Parma risulta tra i migliori quindici cannonieri o assist men. E’invece all’undicesimo posto dei giocatori che subiscono più falli Juraj Kucka. Il centrocampista in 600 e più minuti in campo ha già subito 16 falli a favore.

Fonte foto: pagina Facebook uffciale Parma Calcio

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24