Sparatoria in Germania

Sparatoria in Germania. Almeno 6 i morti

 

Tragedia familiare. Questa mattina c’è stata una sparatoria in Germania. Almeno 6 i morti

Intorno alle 12:45 si è verificata una sparatoria in Germania, nello specifico a Rot am See nella località tedesca del Baden Wuerttemberg,(tra Stoccarda e Norimberga), nella zona a Sud del Paese. Le vittime accertate sono sei e, secondo la Polizia locale, sarebbero tutti appartenenti al medesimo gruppo familiare. Su Twitter le forze dell’ordine della città di Aalen affermano che gli spari sono partiti da un edificio. Non vi sarebbero, invece, indicazioni su altri eventuali aggressori. La tragedia si è consumata in un edificio del piccolo centro, nella via che porta alla stazione ferroviaria.

Sparatoria in Germania. Il sospettato è stato tratto in arresto

La Polizia è intervenuta tempestivamente e ha arrestato il sospettato. Attualmente la situazione sarebbe  sotto controllo. Sul posto anche i soccorsi. Un utente ha scritto su Twitter di aver visto molti agenti di Polizia armati di mitragliette.

Il delitto sarebbe stato scatenato da motivi personali

Tuttavia, secondo il parere delle forze dell’ordine, potrebbero esserci altri feriti. Non è ancora chiaro il movente ma, stando alle prime verifiche degli inquirenti, è possibile che si tratti di un delitto scatenato da motivi personali. “Senza dubbio il sospettato e le vittime si conoscevano£ ha dichiarato alle tv locali il capo della Polizia Holger Binert.

Potrebbero esserci altri feriti all’interno dell’edificio

Secondo quanto riferisce la Polizia locale in un tweet, vi sono “diverse persone ferite, probabilmente morte, all’interno di un edificio“. “L’autore dell’aggressione“, hanno spiegato ancora le forze dell’ordine, “è stato arrestato“.

Oltre all’uomo fermato, inoltre, non ci sarebbero altri sospettati.

Fonte Immagine: Il24internazionale.it

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24