Su Google Maps arriva guida

Su Google Maps arriva guida vocale per ipovedenti

intopic.it feedelissimo.com  
 

Su Google Maps arriva guida vocale per ipovedenti. L’app interamente dedicata alla navigazione e alla visualizzazione di carte geografiche, si aggiorna con una nuova funzione. Infatti, su Google Maps è già disponibile un nuovo sistema che aiuta gli ipovedenti e i non vedenti a percorrere in modo sicuro le vie delle città.

Dunque, ipovedenti e non vedenti potranno contare sull’importante aiuto dell’app digitale di Google Maps per affrontare, in modo molto più semplice, la vita quotidiana. La nuova funzione vocale fornirà, in modo continuo e costante, informazioni utili fin quando l’utente giunge alla destinazione finale. Andando più nello specifico, verranno fornite informazioni inerenti ad incroci, ostacoli o metri da percorrere prima di svoltare o imboccare una via alternativa.

Insomma, si tratta di un vero e proprio navigatore dedicato appositamente a non vedenti e ipovedenti. Dunque è in grado di fornire informazioni precise e dettagliate sul percorso da seguire. Però, almeno per il momento, la nuova funzione di Google Maps non sarà disponibile per chiunque. Infatti la novità è ancora in fase di distribuzione su Android e su iOS. Dunque non è disponibile per tutti.

Su Google Maps arriva guida vocale: come funzione?

Per attivare la nuova modalità disponibile su Google Maps è molto semplice. Infatti basterà che l’utenti si rechi all’interno delle preferenze dell’app e cercare la impostazione del navigatore. Una volta fatto ciò, sarà presente, oltre alla alla modalità di navigazione a piedi, anche alcune istruzioni vocali.

La modalità per non vedenti andrà attivata all’interno delle preferenze dell’app, e precisamente nella sezione relativa alle opzioni di navigazione a piedi elencate tra le impostazioni del navigatore. Una volta attivata, la novità si presenterà graficamente come la classica modalità di navigazione a piedi, ma corredata da istruzioni vocali che ricordano le indicazioni date dal software in modalità automobilistica.

La funzione vocale dell’app fornirà in anticipo la via da percorrere. Eventualmente sarà anche in grado di pronunciare il nome della via informando il non vedente della presenza di pericolo incroci o ostacoli. Dunque, nel caso in cui l’utente sbaglia accidentalmente strada, l’app di Google Maps sarà pronta a correggere e avvisare il non vedente di aver sbagliato percorso.

La nuova funzione potrebbe cambiare la vita di molte persone. Infatti spesso, non vedenti e ipovedenti, tendono a percorrere sempre la stessa strada per paura di perdersi. Con l’arrivo di questa novità tutto sarà molto più semplice. Però, momentaneamente, la nuova funzione è disponibile solo in Giappone e degli Stati Uniti poiché sono le uniche due lingue supportate dalla modalità. In ogni caso, a breve sarà disponibile anche in altri Paesi, tra cui l’Italia.

Fonte foto copertina: ansa.it

Leggi anche TalkBank: l’AI che aiuta i non vedenti a navigare sul web

 

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Avatar
Grafica pubblicitaria, appassionata di tecnologia e sport.