Superbollo: la proposta De Bertoldi

Superbollo: la proposta De Bertoldi

Superbollo: la proposta De Bertoldi. Il superbollo fu introdotto nel 2011 dal governo Berlusconi. La tassa aggiuntiva al bollo auto, prevedeva un pagamento per un veicolo di potenza superiore ai 225 kW pari a 305 CV.

L’importo di questa tassa, ovviamente annuale, era di €10 in più per ogni kW oltre quello che era fissato dalla norma.

Anni dopo, il superbollo è modificato dal governo Monti, che ne abbassa il limite di potenza a 185 kW, andando a raddoppiare la tassa per ogni kilowatt superiore.

Come per il bollo auto, il superbollo va pagato ogni anno e rappresenta una tassa fissa aggiuntiva, ben diversa dall’Ecotassa, si paga solo al momento dell’acquisto del veicolo. Leggi di più a proposito di Superbollo: la proposta De Bertoldi

Mini bollo: contraddizione in termini

Mini bollo: contraddizione in termini

Mini bollo: contraddizione in termini. Come volevasi dimostrare, dal Reddito di Cittadinanza a Quota 100, le polemiche sul nuovo disegno di legge, non mancano ad arrivare. L’ultima, proprio di queste ore, riguarda il bollo auto 2019 sul quale e si è accesa un’aperta polemica. Mini bollo: contraddizione in termini, in cosa consiste Secondo quanto previsto […]

Ecotassa 2019

Ecotassa 2019 sulle auto inquinanti, cosa dice la manovra

Ecotassa 2019 sulle auto inquinanti, cosa dice della manovra. Una tassa che colpirà anche le auto extra lusso mentre ci sarà l’eco sconto per chi rottama La variabile per determinare l’ecotassa 2019 sarà il livello di emissione delle Co2. Per ottenere il bonus massimo possibile (6mila euro) si dovrà acquistare un modello con emissioni di […]