Governo presenta il reddito di cittadinanza e quota 100 foto

Governo presenta il reddito di cittadinanza e quota 100

Governo presenta il Reddito di Cittadinanza e Quota 100 al termine della riunione del Consiglio dei Ministri

Roma, lì 18/01/2019 – Il Governo presenta il Reddito di cittadinanza e Quota 100 al termine della riunione del Consiglio dei Ministri tenutasi ieri.


Il Consiglio dei Ministri convocato in data 17/01/2019 alle ore 18,00 ha approvato l’ordine del giorno contenente, che tra i vari punti, il Reddito di Cittadinanza e Quota 100. Al termine della riunione, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il Vice Presidente Luigi Di Maio ed il Vice Presidente Matteo Salvini hanno illustrato i provvedimenti.


Leggi di più a proposito di Governo presenta il reddito di cittadinanza e quota 100

 
Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza, notizie NON buone per le famiglie

Come avrete certamente sentito la Legge di Stabilità 2019, quella che una volta si chiamava Finanziaria, è stata ancora una volta bocciata dall’Europa, che potrebbe far partire delle sanzioni verso il nostro paese. Ma questa non è l’unica notizia negativa di questi giorni. Arrivano infatti notizie di problemi anche sul fronte del Reddito di Cittadinanza. Andiamo a scoprire quali.

Leggi di più a proposito di Reddito di Cittadinanza, notizie NON buone per le famiglie

Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza, ecco gli Importi

Il Reddito di Cittadinanza è senza ombra di dubbio la misura prevista nella nuova legge di stabilità che più sta attirando attenzione o critiche. Il Reddito si basa sul fatto che, secondo analisi, nessuno può vivere al di sotto di una soglia di povertà, che è stata stabilita in 780 euro mensili. 

Leggi di più a proposito di Reddito di Cittadinanza, ecco gli Importi

Reddito di cittadinanza e quota 41

Reddito di cittadinanza e quota 41

Reddito di cittadinanza e quota 41. Le ultime indiscrezioni. Mentre Matteo Salvini discute con Boeri su quota 100, il piano pensionistico che prevede la riforma della legge Fornero. Vediamo su Luigi Di Maio incombere una responsabilità maggiore. Il reddito di cittadinanza. Sul tavolo del governo, da parte del M5s si parla di tagli rivolti principalmente […]

Reddito di Cittadinanza

Reddito di Cittadinanza, scopriamo i dettagli

Nelle ultime settimane ormai il Reddito di Cittadinanza, il punto fondamentale del programma di governo del Movimento 5 Stelle, è oggetto di svariate discussioni in rete. Quello che possiamo confermare è che AD OGGI, visto che la Legge di Stabilità non è ancora confermata e anzi è ancora oggetto di modifiche e correzioni, non abbiamo ancora ne decreti ufficiali ne tanto meno i requisiti certi per poterlo richiedere. Andiamo però a fare un riepilogo di tutto quello che potrebbe essere incluso nel decreto del Reddito.

Leggi di più a proposito di Reddito di Cittadinanza, scopriamo i dettagli

Il Reddito di cittadinanza ci sarà! Le linee guida Come valutare un istituto di credito e come scegliere la soluzione giusta

Il Reddito di cittadinanza ci sarà! Le linee guida

Il Reddito di cittadinanza ci sarà! Le linee guida: Adeguamento Centri per l’impiego, uso di bancomat od app e possibilità di pagare solo alcune spese.


Roma – Di Maio e Salvini festeggiano la novità: Il Reddito di cittadinanza ci sarà!


Il Reddito di cittadinanza ci sarà Di Maio

Il Reddito di cittadinanza ci sarà e riguarderà circa 6,5 milioni gli italiani che ora sono  in trepidante attesa di incassare il sussidio pilastro del M5S. Una misura inserita nella legge di Bilancio a costo di mettere in discussione la posizione del Ministro Tria. Infatti per finanziare il reddito di cittadinanza (seconda voce più onerosa del bilancio) è stato necessario sforare il rapporto deficit/PIL annunciato da Tria. L’obiettivo tetto massimo al 1,6% pattuito con l’Europa e garantito dal Ministro Tria è stato sfondato per arrivare al 2,4%; il notevole incremento consente di disporre dei 10 miliardi da spendere per erogare il sostegno ai cittadini. Come ogni debito dovrà essere azzerato pagando nel frattempo gli interessi passivi generati.

Di Maio avanti alle telecamere ha scandito i tempi; per l’erogazione dell’assegno relativo alle pensioni minime di cittadinanza, che saranno portate a 780 euro, si parla di Gennaio 2019; mentre per i 780 euro del reddito di cittadinanza il mese di riferimento è Aprile. Il sussidio potrebbe salire ad oltre 1.600 euro in caso di famiglia con i genitori disoccupati e due figli.

Leggi di più a proposito di Il Reddito di cittadinanza ci sarà! Le linee guida

ISEE precompilato slitta a data da destinare

ISEE precompilato slitta a data da destinare

Il Decreto Milleproroghe modifica il Decreto Legislativo 147/2017 abolendo la scadenza del 1 Settembre quindi ISEE precompilato slitta a data da destinare. Il Decreto Milleproroghe, approvato in via definitiva, abolisce il precedente termine del 1 Settembre quindi l’ISEE precompilato slitta a data da destinare aspettando linee guida. Inoltre la validità della DSU ha come nuovo termine il […]

Bonus bebè 2019

Bonus bebè 2019 dimezzato: Assegno di natalità a 40 euro

Bonus bebè 2019 dimezzato a 40 euro al mese per incentivare la natalità?! Bonus bebè 2019 dimezzato a 40 euro al mese, sempre che non intervengano sugli incentivi per la nascita dei nuovi italiani. Infatti tenendo presente che il beneficio è stato introdotto per sostenere la nascita dei bambini un importo di 480 euro l’anno […]

Reddito di inclusione 2018 requisiti

Reddito di inclusione 2018 requisiti: novità dal 01 luglio

Reddito di inclusione 2018, a chi spetta? Dal 01 luglio 2018 le novità che fanno diventare il REI universale. Reddito di inclusione 2018, requisiti: novità dal 01 luglio 2018 che allargano la platea degli interessati e fanno diventare il REI universale. Infatti a partire dal 01 luglio 2018 vengono meno i requisiti familiari e quindi […]

Conto corrente zero spese

Conto corrente zero spese, verifica sei puoi averlo

Conto corrente zero spese, verifica i requisiti per sapere se puoi avere il conto bancario o il conto postale gratis. Per le fasce socialmente svantaggiate è stato introdotto un conto “Basic” ovvero un conto corrente zero spese. Il conto Basic e’ offerto senza spese ed e’ esente dall’imposta di bollo per i consumatori con ISEE in […]