Tendenze 2022: scopri i marchi fashion più amati in Italia

 

Online/offline: la moda torna tra le strade

I due anni di pandemia hanno cambiato in modo irreversibile il nostro modo di considerare la moda e di fare shopping. L’acquisto online è diventato uno dei canali preferiti per il settore abbigliamento ed accessori, e contemporaneamente è cambiata l’idea stessa che abbiamo del fashion. La presenza online conta oggi quanto quella offline, come confermato proprio in questo 2022 dalla presenza di eventi sulla scia della Metaverse Fashion Week.

Ma se da un lato il mercato digitale ha ormai un peso incalcolabile, dall’altro il 2022 si sta anche rivelando l’anno di ritorno alla vita offline: dalla ripresa delle sfilate in presenza alla rinnovata possibilità di uscire e di incontrare gli amici per serate, feste e per tutte quelle occasioni per le quali spesso abbiamo voglia di indossare qualcosa di nuovo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da stileo.it (@stileo.it)

I brand preferiti dalla clientela italiana

Insomma, quello che ci portiamo a casa dai precedenti due anni di pandemia è che acquistiamo nuovi vestiti per uscire, ma che preferiamo farlo online. Se infatti il piacere di sfoggiare un paio di sandali o di occhiali da sole nuovi ad un aperitivo non ha prezzo, dall’altro lato anche il risparmio di tempo e fatica che l’uso di piattaforme di e-commerce ci consente non ha pari.

In questa corsa allo shopping online, una domanda sorge spontanea: quali sono i marchi che hanno avuto più successo in Italia nell’ultimo anno? La risposta ci viene data da Stileo, sito web che raccoglie e propone le offerte dei vari negozi di moda presenti sul mercato italiano. Tra l’ampio bacino di designer italiani e internazionali disponibili nel catalogo Stileo e l’altrettanto vasta gamma di negozi con i quali il sito collabora (circa 400 in Italia, tra cui Amazon, Yoox, Farfetch), è stato possibile stilare un’accurata classifica dei marchi più amati ed acquistati dalle clienti e dai clienti italiani. Se volete scoprirli tutti, guardate qui. La classifica è stata stilata considerando fattori quali il numero di visualizzazioni dei prodotti di un dato brand, il numero e il valore delle transazioni effettuate nei negozi online e il numero di negozi che propongono offerte con la stessa marca. In cima alla lista troviamo Guess e Liu Jo, seguiti a poca distanza da Armani. In poche parole, la preferenza quest’anno è andata ai classici senza tempo.

Le tendenze del post-pandemia: athleisure e Made in Italy

Un altro dato particolarmente interessante che emerge dalla classifica è che c’è una cosa alla quale non possiamo proprio più rinunciare dopo questi ultimi due anni: la comodità. Non solo quella di fare shopping online, ma anche quella di indossare, durante la settimana e nei giorni lavorativi, capi che sappiano essere alla moda e comodi al tempo stesso. A conferma di questo, alcune tra le posizioni più alte tra i marchi preferiti in Italia quest’anno sono occupate da Saucony, Adidas, Nike, Sun68. Ma comodità, oltre che di sportivo e athleisure, è sinonimo anche di qualità. Non sorprende dunque in questo senso che il 2022 abbia segnato anche uno straordinario ritorno al Made in Italy: il 58% dei ‘Top Brands’ preferiti in Italia sono, infatti, tutti marchi prodotti nella penisola.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.