Tennis Slam

Tennis altro Slam cancellato

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Dopo il Roland Garros anche Wimbledon si arrende al covid-19 arrivederci al 2021

Tennis, altro Slam cancellato. Niente Wimbledon la stagione sembra essere finita ancora prima di cominciare.

La notizia era nell’aria è adesso è ufficiale: il torneo di Wimbledon quest’anno non si svolgerà causa coronavirus. Una decisione saggia ma clamorosa visto che solo per le due guerre mondiali il torneo non si disputò. L’appuntamento è al 2021. Improponibile giocare anche senza pubblico. Anche il secondo slam della stagione tennistica verrà meno ed il calendario viene notevolmente sconvolto. Dopo la terra battuta anche sull’erba non ci saranno tornei. Tutto sembra essere concluso ancora prima di cominciare. Una stagione particolare che si deciderà in pochi tornei, con meno occasioni per accaparrarsi punti atp.

La situazione è in evoluzione e stabilire una data per la ripresa dell’attività al momento è impossibile. Titti fermi senza la possibilità di allenarsi, una preparazione da rifare e sconosciuta per tutti in una stagione veramente molto complessa. Il torneo per eccellenza, Wimbledon rappresenta la storia del tennis e per il vincitore un posto nella leggenda. Dall’erba londinese passa la carriera di tutti i più grandi campioni in un palcoscenico unico che non poteva essere sminuito.

Tennis altro Slam cancellato niente Wimbledon: Federer ci proverà nel 2021

La notizia non ha sorpreso nessuno ed giocatori erano pronti all’ufficialità. Anche Roger Federer, che di Wimbledon se ne intende sarebbe dovuto rientrare dall’infortunio proprio sui campi londinesi. Questo slittamento non gli impedirà di provarci nel 2021. Una notizia fantastica per gli amanti del tennis ed i tifosi del fuoriclasse svizzero. Non ci sarà nessun ritiro ma tanta voglia di stupire per cercare un altro successo a Wimbledon. Una grande sfida ed un grosso stimolo che valgono un prolungamento di carriera. Il tennis senza Wimbledon perde molto,  non si tratta di un addio, solo un arrivederci al prossimo anno più affascinante che mai.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte foto

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24