Tesla Roadster su marte

Tesla Roadster lanciata su marte rimane ancora in orbita

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Incredibile ma vero, Il progetto del miliardario Elon Musk partito nel febbraio scorso fa ancora parlare tutti i media del mondo. Sei mesi fa,  infatti l’eccentrico multimilionario,  con la fissazione di volere a tutti i costi colonizzare il pianeta Marte aveva lanciato nello spazio più profondo un’auto Tesla Rossa, che doveva approdare sul pianeta rosso come simbolo della capacità e ingegno umano. Il modello Roadster, della conosciuta casa di produzione delle auto era stata caricata infatti su un razzo potentissimo denominato Falcon Heavy, realizzato da una delle aziende di Musk, la Space x  attualmente il più potente del mondo, con tanto di manichino di uomo a bordo, per poi essere messo in un orbita eliocentrica in cui l’afelio ( il punto più lontano dal sole) si presentava alla stessa distanza dell’orbita di Marte. Falcon Haevy disponeva di 27 motori Merlin, che generavano una spinta pari a 2600 tonnellate, in grado di collocare in orbita un carico di 64 tonnellate utili.

Arrivo su marte

Missione compiuta. La Tesla rossa è arrivata brillantemente su Marte accompagnata dalle note delle celebre canzone di David Bowie : Space Oddity.  Un’impresa che è passata alla storia e che ha aggiunto agli svariati oggetti che sono stati inviati nello spazio, anche la celebre autovettura.

La vettura ancora in orbita

Attualmente la roadester si trova in orbita da circa 9 mesi. La vettura in versione elettrica dovrebbe essere presentata al mondo intorno al 2020. Il giro intorno al sole dovrebbe essere completato intorno a breve. Il veicolo dovrebbe fare ritorno sulla terra entro il 2091 prossimo, dopo avere percorso milioni di miglia intorno al sole.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24