The Lost City of D – Alcune informazioni sul film

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Daniel Radcliffe è determinato ad affermarsi come uno dei giovani attori più dinamici ed eccitanti del settore. E ora ha firmato per interpretare il cattivo nella commedia romantica The Lost City of D , con Sandra Bullock e Channing Tatum nei ruoli principali.

Il mix di fisicità, carisma e tempismo comico di Tatum lo rende l’interprete ideale per il ruolo nella pellicola. La trama segue la solitaria romanziera interpretata dalla Bullock che rimane bloccata in un tour del libro con il modello di copertina (Tatum). Tuttavia, un tentativo di rapimento li getta a capofitto in un’avventura nella giungla dove la tensione non avrà dubbi sul fatto che supereranno le loro differenze e raggiungeranno un po’ di romanticismo prima della fine del film. Non ci sono parole aggiuntive su cosa comporterà il ruolo di Radcliffe. Ma promuove la sua eccitante traiettoria di carriera che lo ha visto virare il più lontano possibile da Harry Potter.

The Lost City of D – Nuovo film della Paramount

The Lost City of D sembra un progetto ad alta priorità per la Paramount. Specialmente quando la Bullock ha drasticamente ridimensionato la sua produzione sullo schermo nell’ultimo decennio, ed è pronta a produrre e interpretare il ruolo principale. In una svolta rinfrescante della formula romantica standard che di solito vediamo nei blockbuster di Hollywood ad alto budget, l’attrice vincitrice di un Oscar ha sedici anni più del co-protagonista Tatum.

Con Bullock, Tatum e Radcliffe ora al posto dei protagonisti, per non parlare delle aggiunte di Patti Harrison e Da’Vine Joy Randolph la scorsa settimana. La premessa lo fa sembrare il tipo di avventurosa rollicking vecchio stile che i principali studi non tendono più a fare, ed è esattamente il motivo per cui potrebbe risaltare tra un gruppo affollato di film guidati da identikit ogni volta che finisce per arrivare sul grande schermo

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24