Tornano Le Iene ricordando la Toffa

Tornano Le Iene ricordando Nadia Toffa

 

MILANO – Tornano Le Iene ricordando la Toffa. Dunque, la nota trasmissione satirica di Italia Uno sta per cominciare una nuova stagione, e questa volta lo farà con la sua Nadia nel cuore. A dare l’annuncio è stata l’inviata Alice Martinelli, che stamane sulla propria pagina Facebook ha scritto questo post:

“Saremo di nuovo in onda il 1° di ottobre e vi terremo compagnia fino a Natale, ogni martedì e giovedì sera, in prima serata! Insomma, mancano praticamente due settimane…”.

[adrotate banner=”24″]

Tornano Le Iene ricordando la Toffa

Si era già al corrente che Le Iene, con la stagione televisiva 2019-2020, dovessero riprendere in autunno, ma fino a questo momento mancava ancora la data precisa. Ora invece si sa: sarà, appunto, martedì 1° ottobre.

Quindi, come si vede, la prima novità è costituita dal fatto che Le Iene non andranno più in onda di domenica, presumibilmente per consentire l’inizio di “Tiki Taka” alle ore 23,15 (infatti, Le Iene non finivano mai prima dell’una di notte). La seconda novità riguarda la messa in onda di giovedì, che ormai non avveniva da diversi anni. Per quanto riguarda, invece, la trasmissione del martedì, si tratta di una gradita conferma.

Di sicuro questa stagione sarà la più difficile in tutta la ultra ventennale storia delle Iene (il programma di Davide Parenti va in onda ininterrottamente dal 1997), perché interamente segnata dalla mancanza di Nadia Toffa, la spumeggiante presentatrice 40enne scomparsa lo scorso 13 agosto dopo aver perso la sua battaglia con il cancro.

A tale proposito, Le Iene hanno deciso di omaggiare la loro amata (e compianta) collega trasmettendo in ogni puntata uno dei tanti servizi da lei realizzati nel corso di questi anni. Inoltre, almeno per questa stagione, non ci sarà alcuna sostituzione alla conduzione, proprio in segno di rispetto verso la memoria di Nadia Toffa. Come detto, la trasmissione andrà avanti fino a Natale. Poi si fermerà in occasione delle feste e riprenderà, presumibilmente, a fine gennaio.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24