Vettel parla della situazione della Formula Uno

Vettel parla della situazione della Formula Uno

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Vettel parla della situazione della Formula Uno e lo fa lanciando un allarme sulle decisioni prese dal Circus in materia di ecosostenibilità. Infatti, la Federazione vuole cercare di ridurre le emissioni di carbonio dal prossimo anno, con l’obiettivo di azzerarle entro il 2030.

Intervistato dal Frankfurter Allgemeine Zeitung, Vettel ha spiegato sull’argomento: “La gravità della situazione non è compresa. Lo trovo frustrante. Sappiamo, ma non facciamo. Così sigilliamo la nostra scomparsa nell’irrilevanza. Una quota del 10% di biocarburante di seconda generazione sarà obbligatoria solo in Formula 1 dal 2022. Allo stato attuale, la quota non aumenterà al 30% fino all’introduzione del nuovo regolamento sui motori tra 2025 e 2026. Trovo tutto questo molto deludente”.

Vettel parla della situazione della Formula Uno. Le dichiarazioni

Vettel inoltre ha precisato: “Questa non è un’innovazione. Perché la F1 è così indietro? C’è una grande opportunità per la F1 di garantire autenticamente la sua esistenza, ma questo viene ignorato. Penso che sia proprio questo ruolo pionieristico che può garantire la sopravvivenza del nostro sport. Abbiamo il motore a combustione interna più efficiente al mondo, ma non serve al mondo, perché il modo in cui lo usiamo non troverà mai la sua strada nella produzione di massa. Abbiamo il motore a combustione interna più efficiente al mondo, ma non serve a niente, perché non troverà mai la sua strada nella produzione di serie. L’unica cosa che passa è il messaggio del marchio, perché il motore ibrido è considerato molto più positivo per l’equilibrio ambientale rispetto al normale motore a combustione. La F1 è sempre costata tanti soldi. La concorrenza e l’ambizione hanno sempre aperto abbastanza portafogli”.

Come cambierà la situazione nel corso degli anni? Non resta che continuare a seguire la Formula Uno per scoprirlo. Intanto, ricordiamo che il pilota tedesco Sebastian Vettel correrà la prossima stagione alla guida dell’Aston Martin. Riuscirà a conquistare il titolo Mondiale?

Autore dell'articolo: Chiarella Serra