Whatsapp screenshot

Whatsapp: ecco una splendida novità introdotta con ultimo aggiornamento

Condividi su:

 

WhatsApp ha cercato di migliorare la privacy negli ultimi tempi. Questa settimana, il servizio di messaggistica ha annunciato un nuovo aggiornamento che ospita alcune nuove modifiche nell’app di Zuckerberg,

Novità WhatsApp: Scopri l’Ultimo Aggiornamento di Ottobre 2023

Qual’è l’Ultimo Aggiornamento di WhatsApp?

L’avanzamento incessante della tecnologia vede WhatsApp al passo con i tempi, proponendo una serie di funzionalità rinnovate nell’ultima beta lanciata in ottobre 2023. Queste novità mirano a elevare l’esperienza utente, garantendo un miglioramento nella privacy e sicurezza durante l’uso dell’applicazione.

Nuove Opzioni di Formattazione del Testo

Un aspetto saliente di questo aggiornamento è la formattazione del testo su Android. Ora, gli utenti hanno la libertà di evidenziare parti di testo con la funzione “Code block”, rispondere a sezioni precise di un messaggio con “Quote block” e creare elenchi ordinati o puntati, rendendo la comunicazione più organizzata e visualmente piacevole.

Salvaguardia dell’Indirizzo IP nelle Chiamate con il Nuovo WhatsApp

Per i devoti di iOS, WhatsApp ha inaugurato una funzione chiamata “Protect IP address in calls”, con l’intento di potenziare la privacy durante le chiamate e videochiamate. Questa feature aiuta a mascherare l’indirizzo IP dell’utente, offrendo un livello di sicurezza aggiuntivo, specialmente in conversazioni confidenziali o con contatti non noti.

Ulteriori Novità WhatsApp in Arrivo

Tra le altre novità emergenti, si notano le funzioni di messaggi modificabili, messaggi fissati e archivi di stato per le aziende, accompagnate dalla possibilità di silenziare le notifiche di gruppo, rendendo WhatsApp una piattaforma ancora più intuitiva e funzionale per gli utenti.

La funzione dei messaggi fissati permette agli utenti di evidenziare un messaggio fissandolo in cima alle loro conversazioni chat, facilitando così l’accesso a messaggi importanti o frequentemente referenziati. Questa funzione è molto utile per mantenere visibili informazioni cruciali in chat di gruppo o individuali. Inoltre, grazie a questa funzione, gli utenti hanno un controllo preciso su quanto tempo un messaggio rimane in evidenza, con la possibilità di scegliere tra tre diverse durate: 24 ore, 7 giorni e 30 giorni. È anche possibile rimuovere il messaggio fissato in qualsiasi momento, anche prima che scada la durata scelta.

Il menu allegati chat ridisegnato presenta uno stile moderno, rendendo più intuitivo e chiaro il processo di condivisione di vari tipi di contenuti. Queste modifiche non solo migliorano l’usabilità dell’app, ma evidenziano anche l’impegno di WhatsApp nel fornire un’interfaccia moderna e user-friendly.

Implicazioni per gli Utenti dell’Ultimo Aggiornamento di WhatsApp

Questi avanzamenti non soltanto migliorano l’usabilità di WhatsApp, ma evidenziano anche un impegno incessante verso la tutela della privacy e la sicurezza degli utenti. Con funzionalità come la protezione dell’indirizzo IP e la formattazione del testo, gli utenti possono ora interagire in maniera più sicura ed efficiente.

La funzione di protezione dell’indirizzo IP nelle chiamate è stata scoperta grazie all’ultimo aggiornamento di WhatsApp beta per iOS, reso disponibile attraverso il programma TestFlight. Gli utenti potranno sperimentare un’esperienza di chiamata più sicura, poiché questa funzione renderà molto più difficile per altri ottenere l’indirizzo IP dell’utente. Nonostante la funzione possa influire leggermente sulla qualità della chiamata, poiché i dati dovranno passare attraverso i server di WhatsApp per l’anonimizzazione, il trade-off risulta favorevole per chi tiene alla propria privacy.

L’aggiornamento introduce anche una nuova sezione nelle impostazioni di privacy, dove gli utenti potranno attivare o disattivare questa opzione a seconda delle proprie preferenze e preoccupazioni sulla sicurezza. La protezione dell’indirizzo IP nelle chiamate è una testimonianza dell’impegno continuo di WhatsApp verso la tutela della privacy e la sicurezza dei suoi utenti

Whatsapp Beta sta migliorando  verso una Piattaforma più Sicura e Funzionale

Con un assortimento di nuovi miglioramenti in vista, WhatsApp continua a evolversi, rendendo la comunicazione digitale sia gradevole che protetta. Gli utenti possono anticipare ulteriori miglioramenti in futuro, man mano che WhatsApp si adegua alle esigenze in continua evoluzione della sua vasta base di utenti.

WhatsApp continua ad innovare, presentando la nuova funzione di codice segreto nella sua versione beta per Android 2.23.21.9. Questa funzione, attualmente in fase di sviluppo, permetterà agli utenti di creare un codice segreto per le chat bloccate, offrendo un ulteriore livello di sicurezza, soprattutto quando si utilizzano dispositivi collegati.

Il codice segreto rappresenta una risposta alle lamentele degli utenti riguardanti la mancanza di supporto per le chat bloccate su dispositivi companion. Infatti, inserendo un codice segreto, gli utenti potranno facilmente trovare chat bloccate anche nella barra di ricerca dell’app, e configurare il codice segreto permetterà di bloccare le chat anche da dispositivi collegati. WhatsApp suggerisce l’uso di una parola o di una semplice emoji per un accesso rapido, rendendo l’esperienza utente notevolmente migliorata.

Questo aggiornamento è disponibile attraverso il Google Play Beta Program, e la funzione di creazione del codice segreto sarà disponibile in un futuro aggiornamento dell’app. Questa innovazione evidenzia l’impegno continuo di WhatsApp nel migliorare la sicurezza e l’usabilità della sua piattaforma, promettendo una comunicazione più sicura e personalizzabile per gli utenti in futuro​.

Scopri le Ultime  Funzioni della Gestione Community in WhatsApp Business Beta 2.23.21.10 per Android

Con la recente versione beta 2.23.21.10 per Android, porta al tavolo una funzionalità desiderata: la facilitazione della gestione delle comunità nella variante Business dell’applicazione. Questa innovazione, al momento sotto esame, consente agli utenti Business di esplorare e organizzare le comunità direttamente dall’app, migliorando l’interazione e l’organizzazione dei gruppi di cui fanno parte.

In precedenza, l’accesso alle comunità era un privilegio riservato agli utenti della versione cliente, ma con l’aggiornamento 2.23.21.10, gli utenti Business ora hanno l’opportunità di godere di un supporto completo per le comunità. Questa peculiarità è stata rivelata attraverso il Google Play Beta Program, e offre la possibilità di visualizzare e gestire l’elenco di tutte le comunità a cui un utente si è precedentemente unito, direttamente dall’app.

Sebbene al momento la creazione di nuove comunità dalla versione Business potrebbe non essere un’opzione, gli utenti hanno ora più controllo nella visualizzazione e gestione delle comunità esistenti. E c’è un’aspettativa che questa funzionalità possa essere estesa in aggiornamenti futuri.

Questo aggiornamento segna un progresso notevole, poiché prima le aziende potevano unirsi alle comunità solo tramite un link di invito, senza la possibilità di visualizzare un elenco di tutti i gruppi appartenenti a una comunità, rendendo ardua l’esplorazione e la scoperta di nuovi gruppi.

Con la beta 2.23.21.10, WhatsApp eleva l’esperienza utente, in particolar modo per gli utenti Business, fornendo un accesso più semplice e funzionale alla gestione delle comunità.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.