Zingaretti felice per le riaperture delle palestre

Zingaretti felice per le riaperture delle palestre

 

ROMA – Zingaretti è felice per le riaperture delle palestre. Ecco cosa ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, ex segretario del Pd:

“Oggi riaprono le palestre dopo mesi di chiusura per le restrizioni dovute al Covid. Un altro bel segnale verso il futuro”.

Zingaretti felice per le riaperture delle palestre: “Bel segnale verso il futuro”

“Ora sosteniamo il mondo dello sport, colpito dalla crisi delle chiusure. Gli allenatori, i trainer e le società, così come tutto il mondo del fitness vanno aiutati e noi abbiamo stanziato 10 milioni di euro per sostenere le palestre e i lavoratori dello sport. Insieme usciamo dall’incubo e iniziamo una nuova fase”.

Intanto Giorgia Meloni ha protestato nei giorni scorsi perché molte palestre non riapriranno:

“Molti imprenditori non ce l’hanno fatta e non riapriranno. La scandalosa gestione politica della pandemia, ha ridotto sul lastrico decine di migliaia di famiglie. Il governo si assuma le responsabilità di queste drammatiche chiusure, che potevano essere evitate, risarcendo coloro che sono stati costretti a chiudere a causa di disposizioni distruttive e illogiche”.

Ricordiamo che la Lega si era astenuta dal voto sul decreto riaperture. Così il leader del Carroccio, Matteo Salvini, spiegava il perché:

“Chiediamo più coraggio sulle riaperture, proposte di buonsenso vengono non solo dalla Lega ma anche dalle Regioni, di tutti i colori politici, e sono basate su protocolli di sicurezza scientifici. Non me l’ha scritto il dottore di approvare cose che non mi convincono. Sono leale al governo e mi fido di Draghi, ma no a chiusure a oltranza, la Lega è al governo per riequilibrare un certo squilibrio su assistenzialismo, statalismo e centralismo, difendendo il lavoro autonomo e le libertà”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24