38^ giornata Serie A

33′ giornata Serie A, i risultati del mercoledì

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La 33′ giornata di Serie A si è concentrata principalmente nella giornata di mercoledì ed ha visto diverse conferme ed alcune sorprese. Il Milan vince ancora a San Siro contro il Parma 3-1, altro successo anche per la Roma 2-1 all’Olimpico contro l’Hellas Verona. In alta classifica pari per Juventus e Lazio, rispettivamente contro Sassuolo e Udinese, con gli uomini di Sarri ancora saldamente in testa al campionato.

33′ giornata Serie A, il riepilogo delle gare delle 19 e 30

Nella gare delle 19 e 30 spicca sicuramente il successo del Milan 3-1 contro il Parma, con i rossoneri adesso a pari punti con il Napoli e in piena zona Europa League. La sbloccano a sorpresa i gialloblù al 44′ con Kurtic e arriva poi nella ripresa la rimonta dei padroni di casa con una super rete di Kessiè e a seguire i gol di Romagnoli e Calhanoglu. Il Napoli impatta invece sull’1-1 al Dall’Ara contro il Bologna, la apre subito Manolas al 7′ minuto e proprio nel finale il solito Barrow beffa gli azzurri. Vittoria importante in ottica salvezza per la Sampdoria di Claudio Ranieri, i blucerchiati ne fanno addirittura tre al Cagliari e si avvicinano sempre più alla salvezza.

Le gare delle 21 e 45, pareggi per Juventus e Lazio

Nelle gare delle 21 e 45 della 33′ giornata di Serie A, c’è da segnalare la brutta sconfitta del Lecce 1-3 al Via del Mare contro la Fiorentina, decisive le reti di Chiesa, Ghezzal e Cutrone. Allo Stadio Olimpico vince ancora la Roma, rifilando un 2-1 all’Hellas Verona di Ivan Juric. La sblocca al 10′ minuto su rigore Veretout, arriva poi il raddoppio dei giallorossi a fine primo tempo con un colpo di testa di Dzeko. Nella ripresa la riaprono subito i gialloblù con un colpo di tacco di Pessina, ma gli uomini di Fonseca seppur sprecando molto si portano a casa il risultato.

La Juventus impatta invece sul 3-3 contro il Sassuolo, un match davvero spettacolare e deciso da uno scatenato Caputo, autore di un assist e un gol. Nei bianconeri brilla il partente Pjanic, con due assist davvero pregevoli, per una Juventus sempre ben salda in testa alla classifica. La Lazio delude e si porta a casa uno scialbo 0-0 contro l’Udinese, dicendo addio anche alle ultime speranze di vincere lo Scudetto.

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24