Accelerata Juve per Zaniolo

Accelerata Juve per Zaniolo

 

Accelerata Juve per Zaniolo

Accelerata improvvisa nella corsa verso Nicolò Zaniolo. I bianconeri fanno sul serio. Il ragazzo era ino degli obiettivi principali, dell’ormai famoso pizzinno di Fabio Paratici. Per lui servirebbero 40-45 milioni di euro. Il direttore crede molto nelle sue qualità, e per questo motivo pare sia disposto a fare un sacrificio economico. Dopo aver preso Ramsey, in attesa di ufficializzare Rabiot,

The app was not found in the store. 🙁
 rappresenterebbe la prima vera alternativa a Paul Pogba. Io francese infatto tra costi di cartellino ed ingaggio, pare uno scoglio quasi insormontabile per tutti. Zaniolo invece costerebbe un terzo, da tutti i punti di vista. Mon ha di certo l’esperienza e le qualità di Paul, ma da un certo punto di vista, ricorda tanto Arturo Vidal.

[adrotate banner=”37″]

La trattativa

La Juventus per il centrocampista ha offerto io cartellino di Gonzalo Higuain. La Roma é in cerca di una punta, visto che Dzeko pare sempre più vicino all’Inter di Conte. Per Higuain però c’é il nodo ingaggio. Guadagna 7,5 milioni di euro a stagione, troppi per i giallorossi. La Juve però potrebbe partecipare a parte dell’ingaggio, in maniera tale da farlo accusare a Trigoria. La Roma probabilmente perderà El Shaarawy, dovrebbe andare in Cina per circa 20 milioni di euro. Questa la prima offerta Juve.

La seconda offerta bianconera

Per arrivare a Zaniolo, La Juve sarebbe disposta a prendere un altro talento giallorosso. Parliamo di Luca Pellegrini. un terzino sinistro di qualità e di grande prospettiva. In questo caso i bianconeri oltre ad Higuain inserirebbero uno tra Perin e Spinazzola. Con il sempre più probabile ritorno di Gigi un casa bianconera, Perin verrebbe certamente ceduto. Insomma Zaniolo è davvero un grandissimo obiettivo, e la Juventus non vuole lasciarselo sfuggire. Ci proverà fino all’ultimo, con una di queste offerte ben strutturate. Nonostante le dichiarazioni della mamma di Zaniolo, Paratici è in continuo contatto con il suo procuratore, per cercare una soluzione.

 

 

Fonte foto

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24