Alex Zanardi continua a migliorare

Alex Zanardi continua a migliorare. La situazione

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Alex Zanardi continua a migliorare. Sono lontani i tempi bui dove il campione aveva avuto un brutto incidente. Certo la strada è ancora lunga, ma la luce in fondo al tunnel inizia a vedersi. Infatti, la bella notizia è che Zanardi è tornato a parlare. A dare la comunicazione è Federica Alemanno, neuropsicologa dell’Ospedale San Raffaele di Milano. Qui, il campione è ricoverato dallo scorso 21 novembre.

Alex Zanardi continua a dimostrare tutta la sua forza lottando come un leone in questa dura battaglia che la vita gli ha messo di fronte ancora una volta.

 

 

Alex Zanardi continua a migliorare. Le parole della Dottoressa

La dottoressa ha spiegato le condizioni attuali di Alex Zanardi. In un’intervista al Corriere ha affermato: “È stata una grande emozione quando ha iniziato a comunicare, nessuno ci credeva. Lui c’era! E ha comunicato con la sua famiglia”. Per i medici è stato un momento commovente, visto che medicalmente parlando, non era previsto in così breve tempo.

Ha voluto rilasciare alcune dichiarazione anche la moglie di Zanardi, Daniela Manni. Nello specifico, la stessa ha affermato su La Stampa relativamente alle condizioni del marito: “Ci sono stati dei passi avanti e indietro. Il suo è un percorso assai lungo. Il quadro clinico era assolutamente disperato. […] Non posso però ritrovarmi i giornalisti sempre sotto casa e parlare con tutti, poiché devo concentrarmi sulle cure, ogni giorno”.

Per Alex Zanardi quindi la strada è ancora in salita, ma i tanti miglioramenti visti fino a questo momento fanno ben sperare per il proseguo della riabilitazione. Ricordiamo infine, che l’incidente risale allo scorso giugno e l’ex campione era stato ricoverato prima presso l’ospedale di Siena, e poi da ormai diversi mesi, in quello milanese.

Non resta quindi che fare tanti auguri di una buona e pronta guarigione ad un campione che resta ancora un grande esempio per gli sportivi italiani e non.

 

Fonte foto: https://www.redattoresociale.it/

Autore dell'articolo: Chiarella Serra