Felipe Caicedo verso il Qatar

Felipe Caicedo verso il Qatar

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Nel giorno del primo ritrovo a Formello, la Lazio di Simone Inzaghi registra l’assenza importante di Felipe Caicedo. Il giocatore, da tempo accostato a voci di calciomercato che lo vedevano in uscita dalla società biancoceleste, per far posto all’arrivo di Muriqi dal Fenerbache, questa mattina non si è presentato. Normale ritardo, o calciomercato? Felipe Caicedo verso il Qatar.

Felipe Caicedo verso il Qatar

Un indizio molto importante sul futuro di Felipe Caicedo è arrivato direttamente dal profilo Instagram di sua moglie, Maria. La ragazza ha immortalato un viaggio in aereo al fianco del marito. Direzione? Probabilmente verso Doha, dove l’attaccante potrebbe mettere la firma sul suo nuovo contratto, da stipendio faraonico. Quello di Muriqi, attaccante del Fenerbahce è praticamente un affare chiuso. Attende il via libera per sbarcare a Roma e iniziare la sua nuova avventura in biancoceleste. Ma prima l’uscita di Caicedo. Che a quanto pare potrebbe esserci nel giro di pochi giorni.

Manca anche Correa e Bastos in partenza

Al raduno di questa mattina non ha partecipato neanche Joaquin Correa, ma sull’argentino non ci sono voci di mercato. La sua assenza infatti, è stata dettata da un piccolo prolungamento delle vacanze. Nei prossimi giorni anche l’ex giocatore del Siviglia dovrebbe fare ritorno a Roma. Un altro calciatore in uscita è Bastos, difensore centrale. L’angolano ha ancora tre anni di contratto con la Lazio, ma su di lui c’è il forte interesse del Fenerbache. La Lazio è disposta a cederlo per inserirlo nella trattativa per Muriqi, in modo da abbassare la richiesta economica della società turca. Simone Inzaghi in caso di partenza di Bastos avrebbe già chiesto alla società l’arrivo di un nuovo difensore con esperienza in Serie A. Il prossimo anno c’è bisogno di molta esperienza per affrontare campionato e Champions League nel migliore dei modi. Dopo l’attuale stagione la Lazio è chiamata al salto di qualità.

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Matteo Paniccia

Avatar