Le parole di Inzaghi dopo Atalanta-Lazio

Le parole di Inzaghi dopo Atalanta-Lazio

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

Dopo la sconfitta rimediata sul campo dell’Atalanta, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky. La sua squadra è passata in vantaggio grazie all’autorete di De Roon, e ha poi raddoppiato grazie alla rete di Milinkovic-Savic. Ma le cose si sono subito ribaltate. I padroni di casa prima accorciano grazie alla rete di Gosens, poi pareggiano e rimontano grazie a Malinovskyi e Palomino. Molto dure le parole di Inzaghi dopo Atalanta-Lazio.

Le parole di Simone Inzaghi dopo Atalanta-Lazio

Simone Inzaghi ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Questa sconfitta complica la strada verso lo scudetto. Non perdevamo da 21 partite, ma l’Atalanta era uno degli avversari peggiori per ricominciare. Sapevo che era la prima partita dopo quattro mesi, abbiamo tenuto bene il campo ma avremmo dovuto fare il terzo gol e indirizzare la gara in altro modo. Avevamo qualche defezione, è vero, alcuni giocatori non erano al meglio, ma non abbiamo nulla da rimproverarci, anche se non mi piace perdere“. L’allenatore biancoceleste ha anche commentato le tante assenze che hanno condizionato la gara della sua squadra: “Abbiamo perso a gara in corso Cataldi e Correa avendo già quattro assenti pesanti. Ho dovuto chiedere uno sforzo a Lukaku e André Anderson, ora dovremo essere bravi a recuperare forze, energie e giocatori importanti visto che si giocherà ogni tre giorni. Sul calendario non si può far niente purtroppo“.

Testa alla Fiorentina

Ora la testa della Lazio è sicuramente alla sfida contro la Fiorentina, in programma questo sabato allo Stadio Olimpico. Tornare a vincere è l’imperativo categorico, magari sperando in un passo falso da parte della Juventus, che dovrà invece vedersela con il Lecce, alla disperata ricerca di punti per la salvezza. Alla Lazio serve un vero e proprio miracolo per tornare in carreggiata per lo scudetto, ma niente è impossibile.

fonte immagine: https://www.valseriananews.it/

 

 

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *