Coronavirus allarme alla Cecchignola

Allarme alla Cecchignola: caso sospetto di Coronavirus

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Allarme alla Cecchignola: primo caso sospetto di Coronavirus alla Città Militare. A quanto pare, alla Cecchignola – dove sono in osservazione i 56 italiani rientrati dalla Cina – è arrivata la notizia di un caso sospetto. Il paziente è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti. Nel frattempo, è stato trasferito allo Spallanzani in isolamento.

Allarme alla Cecchignola: paziente trasferito allo Spallanzani

Dalla stessa struttura arrivano altre informazioni. Queste sono inerenti allo stato di salute dei due turisti cinesi ricoverati a causa del contagio del coronavirus. A quanto pare le loro condizioni appaiono stabili. Nonostante negli ultimi giorni i due coniugi si sono aggravati. Infatti, sono tutt’ora in condizioni molto critiche. Dopo 8 giorni di ricovero all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, i turisti non mostrano segni di miglioramento. Infatti, sono stato trasferiti in terapia intensiva. Il bollettino medico dello Spallanzani, relativo alla giornata odierna, si legge quanto segue:

 “I due cittadini cinesi provenienti dalla città di Wuhan, positivi al test del nuovo Coronavirus, continuano a essere ricoverati nella terapia intensiva del nostro Istituto. Le loro condizioni cliniche restano invariate, con parametri emodinamici stabili. La prognosi resta tuttora riservata”.

L’allarme proveniente dalla Cecchignola in merito al caso sospetto di un nuovo contagio da coronavirus è solo uno di molti fatti preoccupanti. Infatti, a destare maggiore preoccupazione sono le persone a bordo della nave che si trova in Giappone. A quanto pare, sono 20 i passeggeri contagiati. Insomma, la nuova epidemia continua ad alimentare gli allarmismi. Si contano – ad oggi – 565 morti a causa del coronavirus. Invece ormai sono ben 28.149 gli individui contagiati dal nuovo virus. Fortunatamente c’è anche un aspetto positivo. I casi di guarigione sono almeno mille. Dunque, non ci resta che attendere novità in merito al caso sospetto alla Cecchignola. Ma anche notizie dei passeggeri che si trovano sulla nave da crociera Diamond Princess. A bordo ci sono anche 35 passeggeri italiani.

Fonte foto articolo: pixabay

Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,