Risultato positivo al coronavirus cittadino italiano

Roma, risultato positivo al coronavirus cittadino italiano

 

Risultato positivo al coronavirus cittadino italiano. Il caso sospetto di coronavirus è stato confermato. Il cittadino italiano rientrato da Wuhan nei giorni scorsi è stato contagiato dal coronavirus. Dopo essere tornato in Italia – insieme ad altre 55 persone – si trovava in osservazione alla città militare della Capitale. Nel corso della mattinata di oggi il paziente è stato trasportato allo Spallanzani  a causa di alcuni sintomi sospetti.

Risultato positivo al coronavirus cittadino italiano di ritorno da Wuhan

Dunque, dopo averlo sottoposto a maggiori accertamenti, proprio in questi minuti arriva la conferma che il paziente è stato contagiato dal virus. A divulgare la notizia preoccupante è stato l’Istituto Superiore di Sanità. Il quale conferma che, tra i 56 italiani di ritorno da Wuhan – epicentro della nuova epidemia – è risultato positivo al coronavirus. Lo stesso Istituto ha comunicato immediatamente l’esito al Ministero della Salute. Ovviamente, il paziente italiano contagiato resterà in isolamento all’ospedale Spallanzani di Roma.

A quanto pare, tra i sintomi, sono comparsi febbre e iperemia congiuntivale. Insieme a lui, nella stessa struttura, si trovano i due coniugi cinesi risultati positivi al coronavirus nei giorni scorsi. Inoltre, altre quattro persone aspettano di sapere i risultati dei test. Anche quello del “medico eroe” sembra essere diventato un caso. A quanto pare, dopo la prima smentita, sembrerebbe che Li Wanliang non ce l’abbia fatta. Il cuore del medico cinese ha cessato di battere alle ore 21:30 locali. Dunque, dopo la morte del medico, arriva la notizia sul contagio del primo italiano.

Dopo che il giovane medico cinese è rimasto per un po di tempo attaccato alle macchine per sopravvivere, in serata è stato confermato il suo decesso. Per il momento non ci sono altre notizie. Apprensione anche per i passeggeri della nave ferma in Giappone. A quanto pare sarebbero stati confermati venti contagi a bordo della nave da crociera.  “Tra i casi di coronavirus a bordo, al momento non risultano connazionali”. Queste le parole della Farnesina.

Fonte foto: pixabay

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,