Apple: ecco i consigli per evitare il burn-in su iPhone X

Apple: ecco i consigli per evitare il burn-in su iPhone X

 

Apple dirama ufficialmente dei consigli volti ad evitare il burn-in negli iPhone X. Ma cos’è il Burn-In? Si tratta di un difetto hardware. A seguito di un tempo lungo di visualizzazione nella stessa posizione di un logo o tema, nel display si forma una “immagine fantasma” proprio nella posizione di tale logo o tema. È un’immagine sbiadita che resta presente sulla TV anche se successivamente cambiano le immagini.

Ciò è dovuto al deterioramento del fosforo dello schermo.

I consigli di Apple per evitare il burn-in

Un display OLED ha diversi vantaggi rispetto ai display LCD che Apple ha storicamente utilizzato per l’iPhone, come la capacità di produrre neri più scuri e un’immagine più “viva”. Ma tale tecnologia ha anche degli svantaggi.

Il più grande svantaggio dell’uso di un display OLED è la possibilità di burn-in, il che significa che se lasci un’immagine sullo schermo troppo a lungo, corri il rischio che venga permanentemente conservata nello schermo nel tempo.

Apple ha delineato il rischio di burn-in sul display dell’iPhone X in un documento di supporto pubblicato sul suo sito web venerdì.

«Se osservi un display OLED fuori angolo, potresti notare leggeri cambiamenti di colore e tonalità», ha affermato Apple. «Questa è una caratteristica dell’OLED ed è un comportamento normale: con l’uso prolungato a lungo termine, i display OLED possono mostrare anche lievi modifiche visive, anche questo comportamento è previsto e può includere persistenza dell’immagine».

Il documento prosegue dicendo che il burn-in può verificarsi in casi più estremi come quando viene visualizzata continuamente la stessa immagine ad alto contrasto per periodi di tempo prolungati e che il display dell’iPhone X è progettato per “essere il migliore l’industria nel ridurre gli effetti del burn-in.

Per evitare il burn-in, Apple consiglia di utilizzare l’iPhone X con la luminosità automatica attivata, regolando la funzione di blocco automatico per spegnere lo schermo più rapidamente quando non lo si utilizza e non mostrando la stessa immagine per lunghi periodi di tempo.

Fonte

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.