IPhone X: lo smartphone che fa discutere

Prima del lancio dell’ iPhone X, Apple aveva grandi aspettative. Lo stesso Tim Cook, lo ha definito come il futuro dello smartphone e rappresenta il più grande salto in avanti per l’azienda.

È una dichiarazione audace, ma Apple l’ha dovuto fare. Il Samsung Galaxy S8, rilasciato all’inizio di quest’anno, ha tentato di posizionare l’azienda come nuovo leader del settore quando si tratta di progettare. Quindi l’iPhone X (X è un “dieci”, non un “x”) viene fornito con la discussione di combattimento.

IPhone X, cosa c’è di nuovo?

L’iPhone X è una completa progettazione dell’iPhone. Ha un design fullscreen, con la quasi totale mancanza di bordi e rappresenta la modifica più radicale del nuovo telefono americano.

Sul nuovo iPhone viene adoperata una forma avanzata di riconoscimento facciale che utilizza un sistema di telecamere che permettono di accendere e sbloccare il telefono.

Un nuovo display rivendica più dettagli e colori più audaci con display da 5.8 pollici.

L’altra cosa imperdibile circa l’iPhone X è il suo prezzo. Costa 1100 euro il modello da 64GB e 1275 euro la versione da 256 GB. Non è solo molto più costoso dei precedenti iPhone, ma è il più costoso di tutti gli altri telefoni presenti sul mercato.

Sui social c’è una vera e propria spaccatura tra chi comprerebbe ad occhi chiusi il nuovo gioiello Apple e chi, invece, ritiene che 1300 euro, quasi, per un telefono siano troppi. Inoltre, alcuni facevano notare che con la fotocamera anteriore che si estende sullo schermo, rendendo quest’ultimo non più perfettamente rettangolare, il video sarebbe stato infastidito con il display ruotato proprio a causa della rientranza dovuta alla fotocamera.

Voi da che parte state?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: