Atletico-Real: probabili formazioni, pronostico e quote scommesse

Atletico-Real è il derby di ritorno della Champions League. Agli uomini di Simeone serve un’autentica impresa per centrare la terza finale in quattro anni. Griezmanne compagni devono vincere con 4 gol di scarto.
Per questo motivo, i blancos hanno ottime opportunità di dare l’assalto alla seconda Champions di fila, impresa mai riuscita a nessuno da quando esiste l’attuale format.
Va detto che, in casa, l’Atletico non ha mai perso in semifinale di Coppa dei Campioni (quattro vittorie ed un pareggio) e non ha mai subito gol. Il problema è che vincere non basta: bisogna stravincere.

Probabili formazioni

Simeone conferma il solito 4-4-2. Davanti a Oblak i terzini saranno Hernandez a destra e Filipe Luis a sinistra, con Godin-Savic al centro. In mediana, il Cholo punta sulle capacità tecniche di SAul e sui muscoli di Gabi. Ai loro lati agiranno Kone e Carrasco. In avanti, la coppia francese Griezmann-Gameiro.
Il Real Madrid dovrebbe presentarsi con il consueto 4-3-3 con Isco in sostituzione di Bale a formare il tridente con Ronaldo e Benzema.
In difesa, di fronte a Navas, ecco il quartetto Carvajal Varane, Ramos e Marcelo. A centrocampo, gli intoccabili Modric-Casemiro-Kroos.

Probabili formazioni Atletico-Real

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Hernandez, Savic, Godin, Hernandez, Filipe Luis; Carrasco, Saul, Gabi, Koke; Griezmann, Gameiro. All.: Simeone.
Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco, Benzema, Ronaldo. All.: Zidane.

Pronostici e quote scommesse

Neanche il più ottimista tra i tifosi dell’Atletico Madrid può pensare che i Choclochoneros riescano a segnare quattro gol al Real senza subirne, tanto più che il problema degli uomini di Simeone sta proprio nell’incapacità di concretizzare.
Il nostro pronostico vede il Real Madrid vincitore anche nel ritorno o, al massimo, un  pareggio. Per questo l’x2 (a 1.50) ci ispira fiducia. Buona la quota anche dell‘over 2.5 (1.75) in considerazione del fatto che l’Atletico per passare il turno dovrà cambiare atteggiamento e scoprirsi.

     

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: