Aukey PB-N41: recensione powerbank da 5000 mAh

Sono tante le powerbank, per dimensioni e capienza tra cui poter scegliere. Oggi analizziamo la powerbank da 5000 mAh Aukey PB-N41. La confezione di acquisto è la solita Aukey in cartone riciclabile. Al suo interno, oltre alla powerbank, troviamo il cavo di ricarica USB da 30 cm, il manuale di istruzioni e la carta di garanzia da 24 mesi.

Design Aukey PB-N41

La powerbank che andiamo ad analizzare oggi, si presenta molto bene. È un parallelepipedo con gli angoli curvati: a tutti gli effetti è un parallelepipedo con basi ellittiche. Per essere una powerbank da 5000 mAh, ha delle dimensioni abbastanza compatte. Al tatto, si vede che siamo di fronte ad un prodotto di qualità: molto solido e dà una sensazione di robustezza.

Dal punto di vista degli ingressi, ne ha uno USB ed un altro microUSB. La powerbank non è dotata di ricarica rapida. Il livello della carica residua è segnalata da quattro LED blu. Con tutti e quattro i LED accesi, la batteria è carica, mentre man mano che vanno a spegnersi, significa che si sta scaricando.

Tempi di ricarica

Grazie alla tecnologia AiPower, la powerbank riconosce il dispositivo collegato e regola l’amperaggio (che può essere massimo di 2A) della corrente per ottenere sempre una carica ottimale.

La velocità di ricarica è notevole. La batteria dello smartphone viene caricata alla stessa velocità di quando lo si carica con la presa a muro.

Per caricare la batteria di uno smartphone, quindi, occorrono massimo un paio di ore, mentre per ricaricare completamente la powerbank ne servono circa 3 di ore.

Conclusioni

Per concludere possiamo ricapitolare i punti salienti della nostra Aukey PB-N41. Tra i pro, troviamo la qualità di costruzione, dei materiali adoperati, il design, la velocità di ricarica e le dimensioni. L’unica pecca è che avrebbe fatto comodo la ricarica rapida, ma il rapporto qualità prezzo resta comunque ottimo.

Aukey PB-N41 è acquistabile su Amazon al prezzo di 14 euro.