Bando di promozione del fumetto

Bando di promozione del fumetto, come partecipare

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Bando di promozione del fumetto, chi e come partecipare. Un’eccellenza tutta italiana che merita di essere portata a conoscenza nel modo migliore

Ecco perché è istituito il bando di promozione del fumetto promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Si chiama dunque Promozione Fumetto 2021 che mette a bando 644mila euro per iniziative mirate a:

  1. creare una sinergia tra le programmazioni, capace di rafforzare l’identità e la visibilità a livello nazionale e internazionale;
  2. favorire strategie di sistema che mettano in rete le più significative realtà operanti nel campo del fumetto in Italia;
  3. sostenere azioni e progetti di valenza nazionale e internazionale per l’incremento, la valorizzazione e lo sviluppo del fumetto.

A chi è rivolto il bando

Il bando è dunque aperto a musei e istituti pubblici, anche gestiti da enti privati senza fine di lucro; nonché agli enti e agli organismi privati; alle istituzioni culturali; alle fondazioni e alle associazioni senza scopo di lucro che promuovono il fumetto e la cultura del fumetto italiano e internazionale, in Italia e all’estero; il tutto attraverso eventi, manifestazioni, mostre e festival di rilevante importanza culturale.

Il finanziamento inoltre erogabile per la realizzazione di ciascuna proposta è fissato entro la misura massima dell’80% dei costi ammissibili e comunque entro il limite massimo di 70mila euro.

Nel dettaglio: l’avviso pubblico è consultabile e scaricabile a questo link:  www.aap.beniculturali.it/PF2021. Le proposte dovranno essere trasmesse entro le ore 12:00 del 14 maggio 2021 esclusivamente via PEC: mbac-dg-cc.bandi@mailcert.beniculturali.it.

È possibile ottenere chiarimenti scrivendo entro e non oltre le ore 12:00 del 10 maggio 2021 alla PEO: promozionefumetto@beniculturali.it

In merito all’importanza del fumetto, il ministro Franceschini afferma:

Il fumetto è un linguaggio molto interessante della produzione culturale italiana contemporanea; sia per l’intensa vivacità artistica del settore sia per il suo essere senza dubbio un’eccellenza italiana apprezzata in tutto il mondo.

Il nuovo bando è un’ulteriore conferma della particolare attenzione che viene prestata a questo linguaggio.

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.