Bradley Wiggins

Bradley Wiggins, le considerazioni su Chris Froome

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Bradley Wiggins, ex ciclista e vincitore del Tour de France nel 2012, è attualmente commentatore per l’emittente televisiva Eurosport. Sul profilo Twitter del canale britannico è stato postato il video con i suoi pronostici per la prossima stagione ciclistica. In particolar modo, si è soffermato sulla Grande Boucle, che rivedrà tra i protagonisti Chris Froome. Al riguardo ha affermato: “Il più grande corridore dei Grand Tour della nostra generazione. Penso che la caduta lo rigenererà e lo farà tornare con grande motivazione, ancora più forte. Potenzialmente, penso che possa vincere il suo quinto Tour de France”. 

Nelle previsioni di Bradley Wiggins non rientra però solo Chris Froome, ma anche i due giovani talenti come Remco Evenepoel e Mathieu van der Poel: “Evenepoel, che ha firmato un quadriennale con la Deceuninck-Quick-Step, ha avuto una stagione fantastica con la vittoria al San Sebastian. Per lui arriveranno grandi cose l’anno prossimo, e non passerà molto tempo prima che vinca una monumento. Infine penso che Mathieu Van der Poel vincerà la medaglia d’oro alle Olimpiadi, nella mountain bike. Ha già ottenuto risultati fantastici in carriera e penso che ne arriveranno altri nel 2020″.

 

I pronostici di Bradley Wiggins e la riabilitazione di Chris Froome

Se Wiggins pronostica sul ritorno alla vittoria di Chris Froome al prossimo Tour de France, il britannico intanto continua la sua riabilitazione. Dopo l’intervento subito in seguito all’infortunio al Giro del Delfinato, il corridore è in netta ripresa. Lo stesso ha postato una sua foto sul suo profilo Instagram con la dicitura: “Preparandomi ad affrontare il 2020”. Nei programmi ciclistici del britannico c’è sicuramente il Tour de France e le Olimpiadi di Tokyo 2020. Froome quindi non sarà presente alla prossima edizione della corsa rosa. Non resta quindi che attendere ancora qualche mese per vedere il campione britannico alle prese con i grandi Giri targati 2020.

Fonte immagine: wikipedia.org

 

 

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu