Froome è addio con l'Ineos?

Froome è addio con l’Ineos? Le ultime

intopic.it feedelissimo.com  

Froome è addio con l’Ineos? Si fa sempre più reale l’ipotesi di una separazione tra il corridore britannico e il suo team  Ineos. Il britannico ormai è quasi fuori dal progetto per il futuro del team. Stando ad alcune indiscrezioni, la prossima squadra del corridore potrebbe essere l’emergente Israel Start-Up Nation, che farebbe firmare a Froome un contratto d’oro. Il 2021 potrebbe essere quindi l’anno di Chris Froome, in quanto la Israel farà ruotare la squadra intorno a lui in modo da riportarlo in cima dal punto di vista delle ambizioni e delle vittorie. Quando mancano meno di due mesi al via al Tour de France, resta quindi il futuro del britannico il nodo da sciogliere.

Il rapporto con la squadra si è ormai incrinato e il team non ha mai fatto ufficialmente una smentita sulle voci di un suo possibile addio. Diverso invece lo scenario quando Froome vestiva la maglia del team Sky. In quella circostanza infatti, il team aveva sempre smentito e chiarito pubblicamente la situazione.

Froome è addio con l’Ineos? Si avvicina il Tour de France

Il Tour de France si avvicina sempre di più. A fine agosto la Grande Boucle partirà e i corridori saranno dunque ai nastri di partenza per darsi battaglia verso la conquista della maglia gialla. C’è però un corridore che si troverà nella corsa con un futuro e anche un ruolo incerto. Si tratta appunto di Chris Froome che al Tour de France non è certo abbia il ruolo di capitano. Infatti, il presente e il futuro del club è rappresentato dal talento di Egan Bernal. Il corridore si trova quindi di fronte ad una situazione abbastanza intricata, considerando anche il fatto che la conquista del quinto Tour de France è uno dei suoi principali obiettivi di questa stagione ciclistica del tutto anomala per via del Coronavirus.

 

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu

Avatar