Carfagna sul Pnrr: "Il 21 e 22 marzo ad Expo Dubai per raccontare nuove opportunità investimento Zes meridionali"

Busta con un proiettile, Mara Carfagna minacciata di morte

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Busta con un proiettile, Mara Carfagna minacciata di morte. Proprio così. La ministra per il sud è stata minacciata di morte. Ha infatti ricevuto a Roma una busta contenente all’interno un proiettile. Un gesto ignobile, vile e vergognoso. In una parola, inqualificabile. E assolutamente da condannare. Ovviamente WebMagazine24 esprime vicinanza alla ministra Carfagna.

Busta con un proiettile, Mara Carfagna minacciata di morte

Questo, inoltre, è il messaggio di solidarietà indirizzato a Mara Carfagna da parte del suo collega di governo e di partito, Renato Brunetta, dopo che, come detto, la donna ha ricevuto una busta con un proiettile:

“Alla ministra Carfagna, all’amica Mara, va la mia piena solidarietà per le ignobili minacce di morte che ha ricevuto. Intimidazioni da condannare con fermezza. Avanti a testa alta. Siamo con te nell’impegno per un Sud più efficiente e più competitivo, dalla parte dei cittadini e dei loro diritti”.

Leggi anche:

Zingaretti: “Uniti contro il virus. Riprendiamoci la libertà”

Caro bollette, Berlusconi: “A rischio famiglie e imprese”

Conte e la leadership del M5s: “Non dipende dalle carte bollate”

M5s, Crimi: “Il leader resta Conte, tanto rumore per nulla”

Giorgia Meloni incontra il vertice della Cna

Tagliato reddito di cittadinanza ai disabili, Rifondazione Comunista: “Governo e parlamento intervengano subito”

“È stata la mano di Dio” candidato all’Oscar

Donna picchiata e rapinata alla stazione di Firenze

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24