Cagliari: pareggio e mercato internazionale

 

Il Cagliari continua a lavorare sul campo e pareggia in Turchia. Bella prova quella contro il Trabzonspor, in una sfida dove i rossoblù hanno messo in evidenza qualche buona geometria ed una difesa più ermetica. Maran inizia a raccogliere i frutti del duro lavoro, svolto ad Aritzo prima ed a Pejo successivamente. Finalmente con il tecnico trentino si inizia a rivedere un Cagliari tecnicamente più interessante e propositivo. Palla a terra e schemi validi per giungere nella zona calda dell’area di rigore avversaria, dimenticando di colpo i lanci lunghi visti nelle gestioni Lopez e Rastelli, che ricordavano il sapore di un calcio di circa 30 anni fa, che oggi non esiste più e risulta comunque obsoleto. Intanto sul mercato Carli continua a muoversi, per cercare di chiudere per il difensore centrale richiesto da Maran. I nomi che pare siano rimasti sul taccuino sono due. Tonelli del Napoli di cui abbiamo già parlato, e Kannemann. Il difensore argentino ha rifiutato la proposta dell’Everton, preferendo il Cagliari all’Inghilterra. Il sodalizio cagliaritano ha offerto una cifra tra i 4-5 milioni di euro, ma il Gremio al momento pare fare resistenza. Kannemann vuole il Cagliari, quindi il club brasiliano dovrà cercare una soluzione per cercare di accontentare il centrale argentino. Le prossime ore potrebbero essere quelle decisive, il Cagliari attende uno dei due difensori, per rinforzare il pacchetto arretrato.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24