Per la difesa

Per la difesa esiste la soluzione low cost

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Non solo Pjaca, per la difesa il Cagliari, sta cercando di stringere per alcune trattative. Juan Jesus al momento pare sia una pista complicata, a causa del forte interesse della Fiorentina per il centrale difensivo brasiliano. Tonelli, che era uno dei papabili della lista di Carli, si è accasato alla Sampdoria con Claudio Ranieri. Per i rossoblù si sono fatti diversi nomi. Magnani del Sassuolo, sarebbe una sorta di ripiego, cosi come Goldaniga, altro elemento, che in tutta sincerità non eleverebbe il livello qualitativo del reparto arretrato. Il nome di Djidji del Torino non convince. C’è invece una soluzione che sta pian piano prendendo piede, e sta scalando le gerarchie nella lista delle preferenze cagliaritane.

Per la difesa spunta una soluzione low cost ed affidabile

In queste ore è spuntato un altro nome. Si tratta di un calciatore di 32 anni, francese e di grande esperienza nella nostra Serie A. Sebastien De Maio 32 anni, è il classico difensore centrale roccioso e senza fronzoli. Un metro e novanta di altezza, e tanta esperienza. Il costo dell’operazione potrebbe aggirarsi intorno al milione di euro. Cifra assolutamente abbordabile, per chi a gennaio non ha grandi disponibilità economiche da poter utilizzare. Con Pisacane potrebbe formare una coppia difensiva affidabile, in attesa del rientro del capitano Luca Ceppitelli. Con quest’ultimo in campo, il napoletano potrebbe essere dirottato sulla fascia destra.

Situazione Marko Pjaca

In queste ore è letteralmente esploso il caso Pjaca. Tante le versioni che circolano sui vari giornali. Il problema, come sempre, è di natura meramente economica. La Juve vorrebbe farlo rinnovare, il Cagliari cerca l’accordo economico circa il suo ingaggio. La società del presidente Giulini, non vorrebbe andare oltre il milione e mezzo, mentre il croato non vuole rinunciare ai 2 milioni che guadagna a Torino. La soluzione potrebbe essere quella relativa alla partecipazione dei bianconeri, circa l’onere dell’ingaggio. In alternativa per poter far fronte ai 2 milioni di ingaggio, i rossoblù pretendono il prestito gratuito, senza versare quindi gli 1,5 milioni inizialmente previsti.

 

Foto

www.gazzetta.it

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar