cancro alla prostata e consumo di alcol

Cancro alla prostata e consumo di alcol: sono correlati?

intopic.it feedelissimo.com  
 

Alcuni scienziati hanno identificato una possibile correlazione tra l’insorgenza di cancro alla prostata e il consumo di alcol.

Cancro alla prostata e consumo di alcol

La prostata fa parte del sistema riproduttivo maschile e si trova appena sotto la vescica. Circonda l’uretra, che è un tubo che trasporta l’urina fuori dal corpo e aiuta a fare lo sperma.

Il cancro alla prostata è la neoplasia più comune tra gli uomini statunitensi.

Le principali cause della sua insorgenza sono:

  1. età: il rischio aumenta dopo i 50 anni
  2. razza: i maschi di origine africana sono più a rischio
  3. ereditarietà
  4.  sovrappeso od obesità

I risultati di uno studio svolto nel 2018, quindi molto recente, indicano che esiste un legame tra il consumo di alcol e il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Risultati affini erano emersi da una ricerca del 2016.

Sintomi di cancro alla prostata

I principali sintomi di cancro alla prostata sono:

  • bisogno di urinare più spesso del solito
  • difficoltà a urinare
  • dolore o sensazione di bruciore quando urina
  • sangue nelle urine o nello sperma
  • difficoltà a raggiungere l’erezione
  • dolore durante l’eiaculazione
  • dolore o rigidità nel retto, nella parte bassa della schiena, nelle anche o nella pelvi

Alcuni di questi sintomi si presentano anche in chi beve molto alcol, come, ad esempio, stimolo a urinare speso e difficoltà a raggiungere l’erezione.

Per questa ragione i sintomi possono sovrapporsi ed essere confusi.

Ad oggi, quindi, i potenziali legami tra il consumo di alcol e il rischio di cancro alla prostata devono essere approfonditi con ulteriori studi.

Tuttavia, è possibile che il consumo di alcolici aumenti il ​​rischio di sviluppare la malattia e che interferisca con l’assunzione di medicinali compromettendo gli esiti delle cure.

Pertanto è bene attenersi sempre alle line guida dell’OMS che limita il consumo di alcol a 1 bicchiere al giorno per le donne e 2 bicchieri al giorno per gli uomini.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24

 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Samanta Airoldi

Samanta Airoldi
Nasco in quello scrigno fatto di mare e pesto chiamato Genova. Dopo aver conseguito Laurea e Dottorato in Filosofia sono andata a vivere per un periodo a Dublino e poi a Milano, dove tutt'ora mi trovo. Scrivo libri di Filosofia Politica e Sociale, collaboro con blog e web magazine e vivo una tranquilla e folle vita da Vegana/Animalista/Ambientalista seguace della Decrescita Felice.