Capitan Harlock: ecco quando uscirà il film in live action

Ci sono interessanti aggiornamenti riguardo al film in live action di Capitan Harlock. Il lungometraggio, ufficializzato già da diversi mesi, uscirà nelle sale cinematografiche nel 2020. Il regista sarà il belga Olivier Van Hoofstadt. Capitan Harlock è tratto dal fumetto giapponese originale di Leiji Matsumoto e narra le avventure di un pirata spaziale in giro per il cosmo, per far valere i suoi ideali di libertà, pace e giustizia. Purtroppo, il governo terrestre non accetta lo spirito libero del corsaro, considerandolo di conseguenza uno sporco fuorilegge. Tornando al film, è già stato reso noto il titolo (provvisorio) dell’opera: Space Pirate Captain Harlock.

Capitan Harlock: il live action uscirà nel 2020, chi saranno gli sceneggiatori?

Oramai è ufficiale: il film in live action del mitico Capitan Harlock è realtà ed uscirà nell’anno 2020. Lo sceneggiatore sarà proprio Leiji Matsumoto, colui che nei lontani anni ’70 diede vita al leggendario pirata dello spazio. Ad aiutare Matsumoto in tale operato, ci sarà anche Luc Brunschwig, noto sceneggiatore di fumetti. Resi noti anche i produttori del film: Sevier Crespo, Miwako Fujioka e Marc Sessego. Sicuramente un’ottima opportunità per i fans di vecchia data di rivedere il mitico Harlock di nuovo in azione in una nuova mirabolante avventura, dopo il film in CGI uscito qualche anno fa. Tuttavia, è lecito chiedersi: questo live action riuscirà a riprodurre le stesse atmosfere del cartone animato?

Capitan Harlock: i vari adattamenti del fumetto originale

Il fumetto originale di Leiji Matsumoto ha avuto diversi adattamenti nel corso degli anni, tra cui un cartone animato e vari OAV. Ultima trasposizione è stato il film in CGI del 2013.  Riguardo all’idea di un live action, in passato già Jean-Pierre Dionnet ed Olivier Dahan avevano tentato di produrre un lungometraggio con attori in carne ed ossa. Tuttavia, il progetto naufragò a causa di problemi di copyright. Adesso però il sogno diventa realtà; vedremo cosa ne uscirà fuori.

VIA