Carne di insetti coltivata in laboratorio sarà il cibo del futuro

Carne di insetti coltivata in laboratorio sarà il cibo del futuro

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.comSegnala a Zazoom - Blog Directory
 

La carne di insetti coltivata in laboratorio sarà il cibo del futuro, questo è quanto dichiara un nuovo studio apparso su Frontiers in Sustainable Food System. L’allevamento intensivo animale è attualmente una delle cause della distruzione del nostro ecosistema, pertanto questa potrebbe essere una valida alternativa.

Peculiarità

Rispetto alle altre colture come quella vegetale e animale, le colture di insetto richiedono meno risorse. Necessita di un controllo ambientale a minor consumo energetico. Hanno bisogno di minori quantità di glucosio inoltre i mezzi di coltura necessari sono a basso costo e facilmente reperibili, come la soia e alcuni lieviti. I ritmi di produzione sono molto più rapidi rispetto alle colture di cellule animali.
Soprattutto per noi occidentali, sarebbe più facile mangiare qualcosa che abbia una consistenza famigliare, come quella di un hamburger, così si potrebbe ricorrere all’opto-genetica per far contrarre tramite stimoli luminosi le cellule e portarle ad avere un aspetto più simile alla carne che siamo soliti mangiare. A causa della vicinanza evolutiva con i crostacei, il sapore sarà molto simile a questi.

Insetti e Italia

Per una larga fetta di popolazione mondiale gli insetti fanno parte della dieta e sono anche molto apprezzati. In Italia facciamo ancora un po fatica ad accettare questi novel food ( i cibi insoliti per la cultura locale), il 54 % della popolazione è contraria a questa novità. Tuttavia dal 1 Gennaio 2018 è possibile allevare e servire in tavola carne di insetti.
Dal punto di vista nutritivo, la carne di insetto eguaglia la carne animale.

Natalie Rubio

Natalie Rubio è stata la prima autrice sullo studio sulla carne di insetto coltivata in laboratorio che sarà il cibo del futuro.
Per il momento in un’intervista dichiara che:” Nonostante il suo immenso potenziale, la carne di insetto coltivata in laboratorio non è pronta per il consumo. La ricerca è al momento orientata a padroneggiare due processi: lo sviluppo controllato di cellule di insetto in muscoli e grasso e la combinazione di queste colture 3D in una consistenza simile a quella della carne.”

Sorpassati questi ostacoli, saranno poche le difficoltà per la diffusione di questo interessante novel food.

 

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar