Cavallo imbizzarrito urta l’auto della Ministro Lamorgese

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Cavallo imbizzarrito urta l’auto della Ministro Lamorgese. Un curioso incidente è avvenuto questa mattina a Firenze. La protagonista di questa rocambolesca storia è il Ministro Luciana Lamorgese. La donna politica si trovava oggi nel capoluogo toscano  soprattutto per partecipare ai lavori della giunta comunale a Palazzo Vecchio,  in Piazza della Signoria. Ad un certo punto un cavallo che trainava una carrozza adibita al trasporto dei turisti si è imbizzarrito. L’animale ha iniziato la sua folle corsa attraverso le auto in transito. In quel momento la vettura della signora Lamorgese si trovava proprio nella sua traiettoria. La bestia si è lanciata al galoppo e il calesse  ha finito per collidere l’auto del politico. Entrambe le auto, quella del Ministro e quella di scorta sono rimaste danneggiate.

Cavallo imbizzarrito, solo un grande spavento ?

Un incidente come tanti, ma questa volta è rimasta coinvolta anche una figura autorevole della politica italiana. Tutto è avvenuto il primo pomeriggio, fra il caldo dell’asfalto e pochi curiosi che guardavano. Per l’animale nessun danno per i veicoli si.  Il cavallo in servizio e alla prima esperienza dei “Flaccherai”  si trovava a transitare sulla carreggiata vicino al Palazzo dei Generali. In un primo momento  ha trascinato con se la carrozza, andando a collidere in mezzo al traffico con le altre auto. Poi il veicolo si è sganciato e il quadrupede è finito verso la Loggia dei Lanzi. Nessuna persona è rimasta coinvolta. Il ministro al momento dell’impatto era all’interno di Palazzo Vecchio. La donna politica aveva già aperto i lavori della giunta.

Nessun ferito

Nessun ferito per l’accaduto. L’animale libero della carrozza è stato bloccato dagli uomini della scorta del Ministro. Non ha causato danni alla salute di nessuno come hanno già specificato dagli Uffizi. Il Ministro Lamorgese è poi ripartita da Firenze senza nessun intoppo. Tutto è poi finito bene.

Fonte fonte in evidenza

Autore dell'articolo: Vittoria Seminara

Salve, mi chiamo Vittoria Seminara, scrivo da quando avevo 12 anni. Ho pubblicato 5 libri, tutti premiati a livello internazionale. Il mio motto di battaglia è Vi Veri Veniversum vivus Vici, di Curzio Rufo, Con la forza della verità in vita ho conquistato l'universo.