Chelsea-Southampton: probabili formazioni, pronostico e quote

Martedi 25 aprile in campo con la Premier League, alle ore 20.45 si sfideranno Chelsea-Southampton, match valido per la 34esima giornata di campionato inglese 2016/2017. L’andata fu la formazione di Conte a vincere in esterna per 0-2. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta rimediata nel turno precedente di campionato. Il Chelsea proviene dalla sconfitta in campionato all’Old Tranford contro il Manchester United per 2-0, mentre il Southampton è reduce dalla sconfitta casalinga contro il Manchester City.

Chelsea-Southampton: le formazioni in campo

Il Chelsea scenderà in campo con il (3-4-3): In porta spazio a Courtois; difesa a tre con Azpilicueta, David Luiz e Terry; a centrocampo troviamo Moses, Matic, Kanté e Alonso; tridente di attacco composto da Pedro, Costa e Hazard.

All: Antonio Conte.

Il Southampton giocherà con il (4-5-1): Difesa dei pali affidata a Forster; linea difensiva a quattro con Cedric, Stephens, Yoshida e Bertrand; a centrocampo troviamo Davis, Romeu, Ward-Prowse, Tadic e Redmond; In attacco spazio a Gabbiadini.

All: Claude Puel.

Pronostico e quote della partita

Quote: La formazione di Conte parte in vantaggio secondo le quote proposte dai bookmakers. La vittoria del Chelsea è data a 1.40, il pareggio lo troviamo a 4.70 mentre la vittoria del Southampton è data a 8.00. La quota con segno Under 2.5 la troviamo a 2.02, mentre il segno Over 2.5 è dato a 1.70.

Pronostico: Mathc non semplice per la squadra di Puel che affronterà allo Stamford Bridge un grande Chelsea. Noi puntiamo sul secco 1 oppure il alternativa Over 2.5.

Fonte foto: serieanews.com

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. La maggior parte delle conoscenze che ho in ambito tecnologico le ho apprese da autodidatta, riparo Pc e nel tempo libero mi dedico a scrivere articoli su Technoblitz.it di cui sono co-fondatore oltre a scrivere anche su Blastingnews.