stress

Concorsi pubblici 2022: in uscita molti bandi

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

ROMA – Concorsi pubblici 2022: in uscita molti bandi. Ad esempio possiamo menzionare quelli relativi al Ministero dei Beni Culturali, con circa 3900 assunzioni rivolte anche alle categorie protette in virtù del Piano dei Fabbisogni del personale (c.d PTFP) per il triennio 2020-2021 presentato dallo stesso Ministero lo scorso 19 novembre.

C’è poi la Regione Sicilia, che cerca 1.024 unità di personale nei Centri per l’Impiego. In arrivo anche vari bandi dell’Inps, tra i quali uno si rivolge all’assunzione di 385 unità che opereranno sugli assegni unici per i figli. Sono assunzioni a tempo indeterminato di personale di Area C con profilo economico C1.

Concorsi pubblici 2022: in uscita molti bandi

Ricordiamo infine che in Basilicata si assumono a tempo indeterminato 6 operatori vigili del fuoco. Il bando è stato pubblicato dall’Agenzia Regionale Lavoro e Apprendimento Basilicata. Si richiede il titolo di studio della scuola dell’obbligo.

Per candidarsi c’è tempo entro il 5 gennaio 2022 tramite raccomandata A.R. all’indirizzo del Centro per l’Impiego o sub Centro per l’Impiego della regione Basilicata di iscrizione del candidato, o attraverso posta elettronica certificata all’indirizzo Pec del Centro per l’Impiego o Sub-Centro per l’Impiego della regione Basilicata di iscrizione del candidato.

Altre offerte di lavoro:

4 agenti di polizia locale a tempo indeterminato e parziale: il concorso

In Abruzzo assunzioni per 30 operatori di categoria C a tempo indeterminato

Selezione 78 geometri-periti industriali: pubblicato l’avviso

Concorsi per assumere infermieri all’Inps e all’Asst di Bergamo

Camera di Commercio Sondrio, bando per assistenti

In Basilicata si assumono 6 operatori vigili del fuoco

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *