Conte commenta le accuse degli Usa alla Cina

Conte commenta le accuse degli Usa alla Cina

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

ROMA – Conte commenta le accuse degli Usa alla Cina. Il presidente del consiglio, parlando delle accuse della Casa Bianca a Pechino sulla diffusione del coronavirus, ha risposto così in un’intervista rilasciata al quotidiano on line ‘Affari Italiani’:

“A tempo debito sarà inevitabile, una volta acquisite tutte le necessarie informazioni, accertare eventuali responsabilità nella gestione della pandemia che a livello internazionale hanno condizionato l’attuale emergenza”.

Conte commenta le accuse degli Usa alla Cina

Il premier Giuseppe Conte ha poi affermato quanto segue:

“Per il momento riteniamo prioritario favorire il più possibile la collaborazione internazionale quale strumento fondamentale per sconfiggere il virus e per tutelare la salute globale. L’Italia crede molto in questa possibilità di cooperazione ed è pronta a dare il suo contributo, come stiamo già facendo nel quadro dell’Alleanza globale contro il Coronavirus e come certamente intendiamo fare al meglio nell’esercizio della nostra prossima Presidenza del G20”.

Intanto il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, ne approfitta per attaccare l’esecutivo su questa vicenda. Ecco, nello specifico, che cosa ha dichiarato a Tgcom24:

“Da parte del Governo italiano c’è paura a parlare della Cina, vista la vicinanza tra la Cina ed il Movimento 5 Stelle. Io già nei primi giorni di febbraio presentai un’interrogazione all’Alto Rappresentante per la politica estera UE per chiedere chiarimenti su quello che stava succedendo in Cina. Mi fido più degli USA che della Cina”.

Infine, Tajani conclude:

“Al Governo italiano manca il coraggio. Non vorrei che tutta questa situazione serva per far svendere i nostri porti e la gestione delle reti 5G”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar