Simone Inzaghi: la sua Lazio è in crisi

Corsa Champions: chi rimarrà fuori tra Lazio, Inter e Roma?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La corsa Champions è appassionante come quella scudetto. Lazio, Inter e Roma sono racchiuse in due punti. Una di queste tre squadre rimarrà esclusa dalla prossima Coppa Campioni. A chi toccherà?

Corsa Champions a rallenty

Nell’ultimo turno, Lazio e Inter hanno racimolato appena un punto contro Genoa e Crotone, permettendo il ritorno della Roma, vittoriosa a Verona.  Tutte e tre le squadre, però, hanno evidenziato gravi lacune.

Se si analizza solo il livello di gioco, la Lazio sarebbe già certa di un posto con Roma e Inter ad affannarsi per raggiungere l’ultimo. Tra i nerazzurri e i giallorossi, i primi sarebbero favoriti da due fattori: hanno un tecnico molto più preparato in panchina e una qualità superiore in avanti. Va detto che entrambe devono fare i conti con gli isterismi di piazze che fanno subito a passare dall’esaltazione al dramma. La Roma per riuscire ad agguantare la zona Champions ha necessariamente bisogno di ritrovare Naingollan e Dzeko. Per farlo, però, Di Francesco dovrà abiurare il 4-3-3. modulo che ha affossato la squadra, e tornare al 4-2-3-1 visto contro il Verona.

Fattore qualità

Alla fine, nella corsa Champions, conterà chi avrà più qualità. Questo è un altro fattore che va a vantaggio della Lazio, con gente come Felipe Anderson, Nani e luis Alberto è favorita rispetto a Inter e Roma cui manca gente in grado di saltare l’uomo. Tra i nerazzurri, solo una improbabile esplosione di Rafinha potrebbe dare una sterzata ad una squadra statica e senza idee. Tra i giallorossi, invece, non si intravede l’uomo in grado di fare la differenza visto che gente come Gerson, Under ed El Shaarawi non sembrano avere la maturità, nè le qualità per prendere in mano la squadra.

Per tutti questi motivi, la Lazio è favorita come terza classificata, con l’Inter leggermente in vantaggio sulla Roma per la quarta piazza. La certezza è che, comunque vada, chi rimarrà fuori, avrà un bel po’ di problemi economici il prossimo anno.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24