Da oggi mostra fotografica di Kurt Cobain a Firenze

Da oggi mostra fotografica di Kurt Cobain a Firenze

Condividi su:

 

Da oggi è aperta la mostra fotografica “Peterson – Lavine, Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution” a Palazzo Medici Riccardi di Firenze. Oltre ottanta foto, alcune delle quali inedite, dei fotografi Charles Peterson e Michael Lavine. Le fotografie mostrano la vita dell’artista maledetto con scatti privati e della band, i Nirvana. Altre immagini invece sono di band come i Pearl Jam ed i Soundgarden, per mostrare più in generale come era la scena musicale di Seattle in quel periodo. Era in atto una rivoluzione musicale: anni ’90, un clima di trasgressione nel quale si affermano artisti che hanno lasciato il segno e non solo in campo musicale.

Kurt Cobain con i Nirvana è uno dei simboli del genere musicale del momento, il grunge, chiamato anche ‘Seattle sound’ proprio perché lì era nato. Non è uno stile propriamente definibile, in quanto ogni artista ha dato la propria impronta alla musica di questo genere. Vi è una ripresa di hard rock e punk rock; manca l’uso delle tastiere e sintetizzatori con un ritorno alla semplicità delle strumentazioni. La musica grunge diventa la voce della protesta contro la politica del momento.

Kurt Cobain: da oggi mostra fotografica a Firenze

La mostra celebra questo periodo molto fruttuoso per la musica americana attraverso il più emblematico personaggio del periodo, Kurt Cobain. La rivista Rolling Stone elesse Kurt Cobain il migliore artista degli anni ’90, nonostante purtroppo non abbia potuto esprimersi del tutto, data la sua prematura scomparsa. Infatti, pur essendo all’apice del successo, la depressione lo portò ad un abuso di droga. L’8 aprile 1994 nella serra della sua casa sul lago Washington fu rinvenuto il suo corpo: l’artista si era tolto la vita con un colpo di fucile. Lasciò solo una lettera d’addio.

Il mito di Kurt Cobain però rimarrà vivo per sempre: la sua voce unica e le sue canzoni hanno segnato un’epoca. Le fotografie della mostra sottolineano l’influenza del personaggio e della sua band all’interno del movimento del grunge americano e, più in generale, nella cultura di massa.

 

Sul nostro sito potrete trovare altre interessanti articoli sulle mostre in corso.

Fonte immagine (Lavine e Peterson)

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24