Del Piero ricorda Boniperti

Del Piero ricorda Boniperti, addio al presidentissimo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Del Piero ricorda Boniperti, addio al presidentissimo. Si è spento questa mattina Giampiero Boniperti, calciatore che ha fatto la storia in campo e nella società bianconera

Se n’è andato a 92 anni e non poteva mancare il ricordo del calciatore che lui stesso ha voluto in bianconero: Del Piero ricorda Boniperti con l’affetto e la stima di sempre:

Caro Presidente, nessuno è stato la Juventus come lei, e nessuno lo sarà.

Io le devo tutto o quasi, da calciatore, e molto anche da uomo. Perché senza la Juventus, senza la sua Juventus, io non sarei quello che sono.

Le sarò grato per sempre e spero di essere riuscito a ricompensarla sul campo e fuori dal campo, come voleva lei. Grazie Presidente. Alessandro Del Piero.

Un saluto commosso e pieno di gratitudine quindi verso un uomo che davvero nessun juventino potrà mai dimenticare; come giocatore infatti ha fatto parte, assieme a John Charles e Omar Sívori, del cosiddetto Trio Magico, uno dei più prolifici reparti d’attacco ammirati nella massima serie italiana.

Dal 2004 è anche nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori della storia, stilata in occasione del centenario della FIFA. Nel 2012 invece è entrato a far parte della Hall of Fame del calcio italiano tra i dirigenti.

Anche il capitano della Juventus Giorgio Chiellini ha un pensiero per Boniperti:

Se un bambino mi chiedesse chi è Giampiero Boniperti risponderei che semplicemente lui è stato e sarà sempre la Juventus. Grazie di tutto Presidentissimo.

Del Piero ricorda Boniperti così come la società bianconera in una nota sul sito:

Una figura indelebile, che da oggi si consegna al ricordo, perché sui libri di storia del calcio ci è finita già da tempo.

Perché quando esprimi un pensiero, e quel pensiero diventa parte del DNA della società a cui hai dedicato la vita, vuol dire che il tuo carattere ne è diventato identità e modo di essere. Per sempre.

Una vita da presidente…

Che dunque iniziò nel luglio 1971, per la Juve una seconda Era Boniperti. Resta alla presidenza fino al 1990, mentre dal ’91 al ’94 amministratore delegato. Dell’estate del 2006 invece la nomina a presidente onorario.

In questi ultimi anni è sempre stato vicino alla sua Signora. Il momento forse più toccante dell’inaugurazione dello Stadium; quell’8 settembre 2011 infatti, si è diretto verso una panchina al centro del campo, al fianco di un’altra leggenda bianconera, Del Piero, l’unico in grado di segnare di più di lui.

 

 

Foto: Pagina Facebook ufficiale Alessandro Del Piero 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.