Di Maio vuole i negozi chiusi di domenica

Di Maio vuole i negozi chiusi di domenica

intopic.it feedelissimo.com  
 

ROMA – Di Maio vuole i negozi chiusi di domenica. Il capo politico del M5S, in un post pubblicato su Facebook, ha infatti scritto:

“Dobbiamo andare avanti come governo nella tutela delle persone che lavorano. Come nel caso delle partite Iva e dei lavoratori dipendenti degli esercizi commerciali che, a causa delle liberalizzazioni, sono sprofondati nella giungla degli orari di apertura e chiusura. Cercando invano di battere i centri commerciali. Rimanendo aperti 12 ore al giorno e 7 giorni su 7”.

Di Maio vuole i negozi chiusi di domenica

Da ex ministro del Lavoro, Luigi Di Maio rivendica il decreto dignità e il decreto riders, affermando:

“Ci sono sempre più ‘riders’ in ogni categoria, giovani e meno giovani senza orario di lavoro, persone senza ‘diritto alla disconnessione’, lavoratori che pur di lavorare sono disposti a non guadagnare, operai ricattati di essere sostituiti con una macchina, se non abbassano le loro pretese”.

Secondo l’Istituto Cattaneo, però, le chiusure domenicali e festive, con il 50% massimo di aperture, si tradurrebbero in un calo globale da 5 miliardi di euro della crescita del Paese. Senza contare, poi, che verrebbero meno migliaia e migliaia di posti di lavoro.

Un anno fa, il sindaco di Milano Sala fu molto diretto nel rispondere alla posizione di Di Maio: “Non ci rompa le palle”. Tuttavia la posizione di Di Maio trova una sponda nei sindacati. Ad esempio la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, su Twitter commenta con queste parole:

“È giusto regolare le aperture domenicali e festive dei centri commerciali per consentire a tanti lavoratori di stare con le proprie famiglie”.

Intanto il ministro dell’Economia Gualtieri, intervistato dal quotidiano “La Stampa”, replica agli attacchi contro la legge di bilancio. Gualtieri spiega che questa norma si può migliorare in Parlamento, ma a saldi invariati. Per Gualtieri, la manovra è un lavoro condiviso. Quindi sorprendono le critiche nella maggioranza, perché sarebbe meglio evitare di fare opposizione al posto di Matteo Salvini.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar