Disney rimuove le date

Disney rimuove le date di alcuni film in uscita

 

Disney rimuove le date di alcuni film in uscita. A quanto pare, la Casa di Topolino ha annullato l’uscita di due film, dei quali non si conosce il titolo, che sarebbero dovuti uscire nel 2022 e nel 2023. Rispettivamente il 7 ottobre e il 17 febbraio. Nonostante ciò, la lista dei film in uscita è veramente molto lunga. Infatti pare siano almeno una quarantina le pellicole cinematografiche che usciranno fino al 2023.

Dunque, per il momento, i live-action Disney senza titolo, per il prossimo anno, usciranno il 19 novembre. Mentre nel 2022 debutteranno il 25 marzo e il 12 agosto. Invece, il 2023 si preannuncia un anno veramente molto ricco dal punto di vista cinematografico. Infatti assisteremo all’arrivo di film il 10 marzo, il 26 maggio, il 14 luglio, l’11 agosto, il 6 ottobre e il 15 dicembre.

Disney rimuove le date di alcuni film ma i nuovi progetti sono molti

Tra i molti progetti, la Walt Disney Company sta lavorando al live-action The Little Mermaid. La pellicola cinematografica in questione, dedicata quindi alla Sirenetta, sarà diretta da Rob Marshall. Invece nel cast, ci saranno Halle Bailey, che interpreterà Ariel, insieme a Melissa McCarthy la quale molto probabilmente vestirà i panni della malvagia Ursula. Inoltre, nel mese di ottobre è giunta un’altra notizia. A quanto pare Robert Zemeckis, nonché il regista di Ritorno al futuro, è entrato in trattative per guidare il live-action di Pinocchio. Egli avrebbe dovuto prendere il posto di Paddington Paul King.

Tra gli altri progetti Disney, figurano quelli di live-action di Lilo & Stitch, Peter Pan e Tje Sword in the Stone. La Disney aveva già scelto Ridley Scott per la produzione della saga dedicata a Merlin. Infatti  avrebbe dovuto iniziare la produzione già a partire dall’autunno di quest’anno. Infatti il produttore di Aladdin, Dan Lin, avrebbe rilasciato alcune dichiarazione. Egli avrebbe affermato che lo studio stava valutando idee per un sequel del musical live-action che ha incassato 1,05 miliardi di dollari durante l’estate.

Fonte foto articolo: repubblica.it

Leggi anche La Casa di Carta 5 confermata insieme ad uno spin-off

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,