David Sassoli eletto presidente del Parlamento europeo

È morto David Sassoli, presidente del Parlamento europeo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – È morto David Sassoli, presidente del Parlamento europeo. Aveva 65 anni e se n’è andato questa notte. Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti lo ricorda così:

“La morte di David Sassoli è innanzitutto una notizia tristissima e dolorosa per tutti noi. Una comunità che lo ha amato, seguito e sostenuto in questi anni per la sua passione, capacità e dedizione. È una perdita per l’Italia e per l’Europa di un grande Presidente profondamente europeista che in anni difficilissimi ha tenuto alta la bandiera dei valori fondanti dell’unione. Ciao David, non dimenticheremo mai il tuo impegno politico tra le persone, il tuo sorriso e la voglia di cambiare”.

Il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta prova, invece, “un profondo dolore, ciao David”.

È morto David Sassoli, presidente del Parlamento europeo

Gli esponenti delle alte istituzioni europee e i colleghi di Sassoli si stringono intorno alla sua famiglia. “Sono profondamente rattristata dalla morte di un grande europeo e italiano. David Sassoli è stato un giornalista appassionato, uno straordinario Presidente del Parlamento europeo e soprattutto un caro amico”, scrive in un tweet in italiano la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. “I miei pensieri vanno alla sua famiglia. Riposa in pace, caro David”, aggiunge.

“Triste e commosso per l’annuncio della morte di David Sassoli. Europeo sincero e appassionato, il suo calore umano, la sua generosità, la sua convivialità e il suo sorriso ci mancano già. Condoglianze sincere alla sua famiglia e alle persone a lui vicine”, twitta il presidente del Consiglio Ue Charles Michel.

“La scomparsa inattesa e prematura di David Sassoli mi addolora profondamente. La sua morte apre un vuoto nelle file di coloro che hanno creduto e costruito un’Europa di pace, al servizio dei cittadini e rappresenta motivo di dolore profondo” per il popolo italiano e per quello europeo. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L’impegno di Sassoli, ricorda Mattarella, “ha contribuito a rendere l’assemblea di Strasburgo protagonista del dibattito politico in una fase delicatissima, dando voce alle attese dei cittadini europei”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24